L'accessorio essenziale di cui ogni utente Android ha bisogno

Nel tempo, i connettori per smartphone sono diventati standardizzati e USB è diventato il connettore più utilizzato. Sono sempre di più gli accessori con batteria che abbiamo, ma non è facile andare in giro dovendo collegarli tutti con il proprio caricabatterie e altri, soprattutto quando si parte per un viaggio. Ecco perché credo che ci sia un accessorio che oggi diventa essenziale per qualsiasi utente.

Il caricabatterie multipresa

Ci sono 7 e fino a 12 riprese. Stiamo parlando di caricabatterie a cui possiamo collegare vari dispositivi USB in modo che tutti questi possano essere caricati. Oggi ce ne sono con diverse tecnologie, compatibili con Quick Charge e altri protocolli di ricarica rapida. Ma alla fine, ciò di cui stiamo parlando è avere caricabatterie con più prese. Ricordo che uno dei primi che ho provato di questo tipo aveva solo due prese, ma era davvero utile poter caricare lo smartphone e le cuffie wireless, ad esempio. Successivamente, ti do un elenco delle cose che devo caricare quando vado in viaggio USB e sarebbe una situazione simile a quella di qualsiasi utente normale:

  • Smartphone
  • Tavoletta
  • Cuffie sportive wireless
  • Cuffie wireless di qualità
  • Batteria esterna 1
  • Batteria esterna 2
  • Fotocamera d'azione
  • Batteria per action cam
  • Reloj intelligente
  • Altoparlante Bluetooth
  • Tastiera senza fili

Caricabatterie USB Tronsmart 3

Un elenco di 12 dispositivi diversi che devo caricare quando vado in viaggio perché non so esattamente cosa usare e cosa no. Di solito ognuno ha il proprio caricabatterie, quindi abbiamo solo bisogno di spine sufficienti per collegarli tutti. Ma se andiamo in viaggio, ad esempio, o se abbiamo altri dispositivi collegati a quelle prese, come un computer, o qualcosa del genere, non avremo nemmeno tante prese disponibili.

Quindi penso che un caricabatterie multiplo sia la soluzione migliore.

Nel mio caso ho acquistato due caricabatterie con tre prese ciascuno, per meno di 5 euro in totale. La sua qualità a questo prezzo? Probabilmente non il migliore. Ma non molto tempo fa ne ho comprato uno molto migliore, ha preso un colpo e si è rotto. Non è difficile perderli. Quindi alla fine ho deciso di ottimizzare nel prezzo. Dopotutto, sono compatibili con la ricarica rapida e sono di piccole dimensioni, quindi sono facili da trasportare.

In totale, 6 prese USB utilizzando solo due spine. In qualsiasi viaggio, in più turni, puoi ricaricare senza problemi tutti i dispositivi di cui hai bisogno. Almeno non mi vedrei nella difficile decisione di dover scegliere tra un auricolare o una batteria esterna, o una batteria esterna per il cellulare, o una batteria aggiuntiva per la fotocamera, per esempio.

Viaggiando all'estero

D'altra parte, rende più facile viaggiare all'estero. Poiché l'adattatore di alimentazione stesso ha più prese, avremo solo bisogno di un convertitore di spina affinché quell'adattatore abbia più prese. Non dovremo portare tutti gli adattatori e un convertitore per ciascuno degli adattatori che portiamo. Tutto questo per non dimenticare un fattore chiave, e cioè che occuperemo molto meno spazio in valigia dovendo portare solo uno o due caricabatterie.

Gli svantaggi rimangono, ovviamente. Ad esempio, se ne trasportiamo solo uno o due, e li perdiamo, rimarremo già senza la possibilità di caricare molti dispositivi. Mentre se portiamo tutti e 12 gli adattatori, perderne uno non è così rilevante. Ma oggigiorno non possiamo viaggiare con 12 adattatori per ciascuno dei dispositivi, tanto meno con il prezzo che hanno gli adattatori in questo momento. Penso che sia uno degli acquisti più redditizi che puoi fare in questo momento se sei un utente con più dispositivi.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.