Amazon prepara il suo rivale per Spotify e Apple Music e potrebbe avere qualche vantaggio

Logo AmazonUn altro rivale sul mercato. Le piattaforme di streaming musicale sono già innumerevoli. Naturalmente, i più importanti sono Spotify, Apple Music e Google Play, il primo perché ha aperto il mercato e gli altri due perché sono facilmente accessibili per gli utenti di iPhone e Android. Tuttavia, un altro potrebbe presto venire in mente. Niente di meno che un rivale di Amazon.

Un mercato complesso

Si tratta di un mercato complesso in cui anche l'azienda di Cupertino, con tutti gli iPhone che vende, non ha raggiunto una grossa quota di utenza rispetto a Spotify, potrebbe arrivare un altro rivale. Ed è che Amazon potrebbe lanciare la propria piattaforma di musica in streaming. L'obiettivo sarebbe quello di eguagliare Apple e Spotify, cosa che, a priori, potrebbe non sembrare troppo intelligente considerando che gli utenti di questi difficilmente passeranno a una piattaforma Amazon che ha già i propri account su Apple Music, Spotify o Google Play. . Chi ha account su Spotify, è legato al brand e preferisce non abbandonarlo. Chi ha i propri account su Apple Music e Google Play è perché possiede un iPhone o un Android, e quindi i motivi che li spingono a scegliere queste piattaforme sono chiari.

Logo Amazon

Questo non sarebbe il caso di una piattaforma Amazon. Perché qualcuno dovrebbe voler andare su quella piattaforma Amazon? Bene, in realtà Amazon potrebbe pensare al suo programma Prime o Premium, in cui potrebbe includere la sua piattaforma di musica in streaming. Sono già molti gli utenti che pagano una cifra annuale per poter ricevere ordini Amazon Premium gratuiti. Oltre a questo, hanno anche una piattaforma chiamata Kindle Unlimited con cui poter prenotare pagando un canone mensile. Forse Amazon pensa di unificare queste piattaforme per avere un mega piano Premium, o Prime, in cui per una certa cifra gli utenti hanno la possibilità di ascoltare musica in streaming, leggere libri in Cloud, e guardare film e serie con un'altra piattaforma aggiuntiva. , oltre a ricevere spedizioni gratuite dal negozio, per una determinata somma di denaro al mese o all'anno.

Il grande vantaggio che ha Amazon è quello di avere un'infrastruttura anche più grande di Apple e Google, e questo potrebbe dare loro molti vantaggi. Vedremo se hanno davvero il potenziale per lanciare una piattaforma che compete con Spotify e compagnia.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.