Android Q ti consente finalmente di condividere le password Wi-Fi con un codice QR o testo normale

QR AndroidÈ molto comune che quando arriviamo a casa di un amico o di un conoscente, una delle prime cose che chiediamo sia la password del Wi-Fi. E ammettiamolo, è piuttosto fastidioso dettare la password, poi ci sono errori e quindi puoi divertirti, quindi Google vuole semplificarti le cose quando si tratta di condividere il Wi-Fi.

Ed è che ora, nativamente, in Android Q possiamo condividere la chiave del nostro Wi-Fi con a QR code o con un semplice testo, te lo diremo in dettaglio.

QR Code

Puoi connettersi al Wi-Fi di un partner scansionando un codice QR. Sì, è vero, non è una novità in Android, ma nella sua versione pura. Produttori come Huawei o altre aziende, solitamente cinesi, hanno implementato questa opzione per molto tempo, ma non fino ad Android Q che non abbiamo visto nella sua versione Stock, per dispositivi come Pixel o dispositivi con Android One. dal telefono stesso, sarai già connesso alla rete Wi-Fi a cui è connesso il cellulare da cui hai scansionato il codice.

QR Wi-Fi Android

Testo piano

L'altra opzione è essere in grado di accedere alla password Wi-Fi in testo normale per poterla condividere. Questa opzione, per quanto semplice possa sembrare, non l'abbiamo vista in Android in nessun produttore (se la memoria mi serve bene). Ora possiamo accedere alla password in chiaro per poterla copiare e inviare tramite la tua app di messaggistica preferita, facile e semplice, forse non veloce come condividere il codice QR, ma comunque pratico.

Per accedervi devi andare nella sezione di Reti e Wi-Fi del tuo dispositivo in Wi-Fi, lì puoi toccare la rete Wi-Fi a cui sei connesso e appariranno sia il codice QR che la password, in modo simile a come funziona con i dispositivi Huawei o Xiaomi, un grande successo di Google, e questo è un bene Android è che tutti i produttori stanno implementando funzioni di altri. In questo modo, Android cresce con le migliori caratteristiche di ciascuno.

Android Q Beta

Le beta di Android Q stanno avendo interessanti novità, recentemente è stata rilasciata la beta 3 di Android Q, con questa novità che vi raccontiamo. Sono 23 i dispositivi disponibili per accedere a questa terza beta e, sebbene possano sembrare pochi, hanno aumentato il numero di marchi e quindi di dispositivi, rispetto allo scorso anno.

Se hai una delle marche disponibili eo un Pixel e vuoi installarlo, te l'abbiamo già detto tempo fa come installare Android Q beta sul tuo telefono PixelDai un'occhiata se vuoi avere queste fantastiche funzionalità.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.