Chrome per Android si aggiorna con 31 nuove lingue

Presto sarà il browser più utilizzato dei dispositivi Android, questo è quasi chiaro, ma al momento è solo una beta, disponibile solo per telefoni cellulari con 4.0 Android Ice Cream Sandwich. Parliamo di Chrome per Android, la versione del browser di Google adattata ai dispositivi mobili, che ha appena ricevuto un aggiornamento con alcune importanti novità. Tra questi, che è ora disponibile in 31 lingue diverse, e che può essere scaricato da tutte le parti del mondo in cui hai accesso a un negozio Google Play.

Un'altra importante novità che deriva dalla mano di questo aggiornamento è la possibilità di visualizzare una pagina web sul tuo Versione per PC, e non la sua versione mobile, utile in molti casi per accedere a funzionalità non accessibili dai dispositivi mobili.

Ora, in più, è stata fatta una piccola modifica per quanto riguarda i widget. Ci viene data la possibilità di aggiungere un widget, o un collegamento, sul desktop, che è un collegamento a un segnalibro di Chrome per Android. Questo è già abilitato in qualsiasi browser Android degno di nota, ma è un buon passo per uno che è ancora in Beta. Tutto questo senza dimenticare che siamo autorizzati a scegliere l'applicazione che vogliamo gestire i collegamenti aperti in Chrome.

Per quelli che usa il proxy per accedere alla rete WiFi, c'è anche una buona notizia, ed è che è possibile utilizzare Chrome per Android attraverso questo sistema proxy che può essere configurato sul nostro dispositivo mobile.

Chrome per Android Ora è disponibile per tutti i computer con sistema operativo Android. Ma sì, solo per chi esegue la versione 4.0, Ice Cream Sandwich, poiché, almeno per il momento, sono gli unici per i quali Google ha sviluppato il suo browser. Alla società di Mountain View chiedono che, essendo ancora a versione beta, gli utenti che rilevano bug o qualcosa che può essere migliorato, segnalarlo e valutarlo al team di sviluppo.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.