Moto Z vs Samsung Galaxy S7 vs LG G5 vs Huawei P9, confronto

dal motoConfrontiamo i quattro cellulari più all'avanguardia sul mercato attuale. Il recente Moto Z che è stato presentato ora e che arriverà a settembre, rispetto ad altri grandi smartphone, come il Samsung Galaxy S7, l'LG G5 e l'Huawei P9. Una guerra che, in realtà, si deciderà all'ultimo minuto e che dipenderà dal prezzo dello smartphone.

Poche notizie multimediali

Ci concentreremo sul Moto Z, dal momento che abbiamo già parlato molto nella Guida di Android degli altri smartphone e li conosciamo bene. Parleremo delle caratteristiche della Moto Z rispetto a quelle delle sue tre rivali. Il suo schermo, ad esempio, è l'unico di questo gruppo di quattro che raggiunge i 5,5 pollici, un vantaggio per gli utenti che cercano un cellulare con uno schermo di grande formato. Segue l'LG G5 con uno schermo da 5,3 pollici, mentre l'Huawei P9 rimane a 5,2 pollici e il Samsung Galaxy S7 con uno schermo da 5,1 pollici. Anche se non dimentichiamo la versione Edge di questo con uno schermo da 5,5 pollici. In ogni caso, vediamo la stessa risoluzione Quad HD su quasi tutti tranne Huawei P9. Sembrava difficile che Motorola potesse integrare uno schermo migliore, e non ci è riuscito. Anche così, si può dire che in questo senso ha eguagliato i suoi rivali.

Non si può dire lo stesso per le sue fotocamere, 13 megapixel per la fotocamera principale e 5 megapixel per quella secondaria. La verità è che quei 13 megapixel del principale ricordano molto i 13 megapixel della fotocamera del Moto G4 Plus. Un'ottima fotocamera, ma dopotutto un cellulare di fascia media. Difficile competere con le due fotocamere dell'LG G5, con le due fotocamere con tecnologia Leica dell'Huawei P9 e con la fotocamera da 12 megapixel del Samsung Galaxy S7 di nuova generazione, davvero.

dal moto

Prestazioni di alto livello

A livello di prestazioni, lo smartphone non delude, ma non si distingue nemmeno, cosa impossibile considerando i rivali di fronte. Con un processore Qualcomm Snapdragon 820 e 4 GB di RAM, ha tutto ciò che potresti chiedere. Il Galaxy S7 ha l'Exynos 8890 e con 4 GB di RAM, mentre l'LG G5 ha esattamente le stesse caratteristiche tecniche del Moto Z. Forse l'Huawei P9 è l'unico che non raggiunge quel livello, con un Huawei Kirin 955 e una RAM da 3/4 GB a seconda della versione che acquistiamo. L'Huawei P9 è un po' al di sotto dei suoi rivali, ma è comunque uno smartphone di fascia alta, con un prezzo economico e alcune caratteristiche davvero notevoli come la sua fotocamera Leica.

Comunque sia, in tutti e quattro i casi possiamo espandere la memoria interna tramite microSD, ed esiste una versione con memoria interna da 32 GB, che può essere 64 GB nel caso dell'Huawei P9 e del Moto Z se acquisire la versione più avanzata. Non sarà il più comune, ma è un'opzione da considerare.

Meno batteria

Infine, qualcosa da criticare nel caso del Moto Z è che arriva con meno batteria rispetto ai suoi rivali. È vero che ha la tecnologia di ricarica rapida più veloce sul mercato, Turbocharge. Ma anche così, la sua batteria da 2.600 mAh è inferiore ai 2.800 mAh dell'LG G5 e ai 3.000 mAh dell'Huawei P9 e del Samsung Galaxy S7.

dal moto

Lancio e prezzo

Infine, non possiamo dimenticare alcuni fattori chiave. Uno di questi è che il Moto Z sarà lanciato a settembre. Cioè, mancano ancora pochi mesi al lancio. A quel punto, questi cellulari non saranno più i principali di ciascuna delle società. Arriverà il Samsung Galaxy Note 7, e anche l'iPhone 7. Cioè, il suo prezzo non può essere di 600 euro o per scherzo. Dovrà essere molto più economico. E anche i Moto Mod saranno fondamentali, soprattutto perché non sono molto costosi, forse che uno viene regalato con il cellulare, come nel caso dell'LG G5, e che se ne lanciano di più prima che arrivi il lancio definitivo dello smartphone. In caso contrario, sarà difficile per la Moto Z battere i suoi rivali.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.