Improvvisamente il mio cellulare consuma più batteria, come posso risolverlo?

USB Type-CLa batteria è uno di quegli elementi in uno smartphone che prima o poi diventa protagonista. È fondamentale per dare autonomia al nostro smartphone, e ci sono cellulari con sempre meno batteria. Tuttavia, ci sono anche momenti in cui per qualche motivo scopriamo che il nostro smartphone sembra iniziare a utilizzare più batteria, come possiamo risolverlo?

1.- Individua le ultime app installate

Uno dei problemi più comuni ha a che fare con le ultime applicazioni che hai installato. È semplice come individuare quelle applicazioni che sei stato in grado di installare negli ultimi giorni, poiché pensi che il tuo cellulare utilizzi più batteria, per vedere quale di esse potrebbe essere. Normalmente, con ciò, e andando su Impostazioni> Applicazioni e osservando se l'applicazione è in esecuzione senza una ragione apparente, dovrebbe essere sufficiente sapere se una di quelle app consuma molta batteria. L'unica opzione in tal caso è disinstallarlo. Se è molto essenziale per te, il tuo cellulare potrebbe darti la possibilità di chiuderlo quando non lo stai utilizzando e che non continua a funzionare in background.

Batteria

2.- Problema di aggiornamento?

Potrebbe essere un'applicazione che hai installato di recente o un'app che hai installato molto tempo fa e che è stata aggiornata di recente e presenta un errore. È successo con Facebook e con le applicazioni di Google. Un errore fa sì che l'app venga eseguita molto frequentemente e consuma la batteria in pochissimo tempo. È successo anche con il consumo di dati mobili. Un problema serio che di solito riceve una soluzione con un aggiornamento. Poiché le app si aggiornano automaticamente, potrebbe essere successo. In tal caso, potresti trovare notizie su questa possibilità su Internet o persino essere in grado di individuare quale app utilizza così tanta batteria. Nel caso in cui lo ritieni necessario, puoi sempre andare su Impostazioni> Applicazioni, individuare quella particolare app e quindi disabilitarla nel caso in cui non sia possibile disinstallarla, almeno fino all'arrivo di un aggiornamento che risolve il problema.

3.- La batteria ha perso capacità

Se il tuo cellulare è nuovo, non è un tuo problema. Ma se il tuo cellulare ha due anni, ad esempio, dovresti valutare la possibilità che la batteria abbia perso capacità. Se avesse 4.000 mAh, ora potrebbe averne molto meno e non si carica completamente, quindi l'autonomia del cellulare è inferiore. Certo, se il problema è sorto improvvisamente, e non progressivamente, non è così probabile che sia dovuto a questo, ma potrebbe anche essere così. Alcune celle della batteria potrebbero essersi danneggiate spontaneamente. L'unica soluzione per questo è ordinare una nuova batteria.

Cavo-USB-Android

4.- La batteria non si carica correttamente

Qualcosa che potrebbe anche accadere è che la batteria non si carica correttamente. Ciò potrebbe essere dovuto a un problema software o hardware, in modo che il cellulare interpreti che la batteria è stata completamente caricata quando in realtà non lo è. È così che vediamo salti molto grandi nella percentuale della batteria, o addirittura che spegniamo quando pensavamo di averne metà.

Normalmente questo è più comune quando abbiamo problemi di software sul cellulare, nel qual caso la cosa migliore è un rispetto completo delle impostazioni di fabbrica per lo smartphone, o quando utilizziamo hardware inappropriato. Ad esempio, potrebbe essere un cavo rotto o un caricabatterie non supportato. Un caricabatterie ad alta tensione, ad esempio, potrebbe essere la causa. Sarà facile individuare se il nostro cellulare non si carica bene, perché di solito viene visualizzato un avviso sullo schermo. Potrebbe essere un fattore da considerare.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.