La grande idea di Samsung di non bruciare i pixel del Galaxy S8

Pulsante Samsung Galaxy S8Pixel morti, bruciati, danneggiati… Nei televisori di un tempo, quando un'immagine veniva riparata, c'era la possibilità che quella sezione dello schermo che è stata riparata venisse danneggiata. Questo è spesso indicato come "bruciare lo schermo" o "bruciare i pixel". Ma Samsung ha avuto una grande idea per prevenire questo succede con il Galaxy S8.

Un pulsante che modifica la sua posizione

Una delle novità di Samsung Galaxy S8 Rispetto ai cellulari Samsung che sono stati lanciati in un altro momento, è senza dubbio il fatto che i pulsanti di navigazione fisici, che prima erano presenti in tutti gli smartphone Samsung in commercio, non sono più presenti. L'azienda ha eliminato i pulsanti di navigazione fisici sul Galaxy S8.

Infatti, questi sono stati sostituiti da i pulsanti virtuali che vediamo sullo schermo. In questo modo, lo schermo è più grande e, sebbene a volte questa sezione sia occupata da pulsanti, la verità è che quando utilizziamo la modalità a schermo intero, come accade quando si guarda un film o quando si gioca a un videogioco, avremo più superficie .schermo utile.

Pulsante Samsung Galaxy S8

Comunque, in modalità Display sempre attivo, che è il modo in cui abbiamo lo schermo sempre attivo, anche quando lo spegniamo, grazie al basso consumo energetico del colore nero dei display Samsung AMOLED (solo i pixel illuminati consumano la batteria), c'è un pulsante che rimane acceso ed è il pulsante Home. Questo è quasi sempre attivo nella parte inferiore dello schermo. E questo potrebbe portare alla combustione dei pixel dall'essere sempre attivi. Ciò causerebbe che dopo un po', quando l'immagine cambia, quei pixel sono stati "bruciati", e possiamo ancora osservare il pulsante, quando in realtà dovrebbe essere spento.

La soluzione sul Samsung Galaxy S8

Il grande ideale che hanno avuto in Samsung potrebbe anche essere considerato un errore se non è apprezzato con precisione. Il pulsante Home non è mai nello stesso posto e non è mai perfettamente orientato. Se lo confrontiamo in momenti diversi, lo vedremo viene spostato di un pixel su un lato, o che il angolo di rotazione dello stesso. Tutto questo in modo che il pulsante non sia sempre nello stesso posto, evitando così di bruciare i pixel.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.