Samsung Pay è già in Spagna, e questa è la rivoluzione dei pagamenti mobili

Samsung Pay CoverÈ la prima piattaforma di pagamento per un'azienda tecnologica ad arrivare in Spagna. Inoltre, è il primo paese europeo che Samsung ha scelto di atterrare. Samsung Pay è ufficialmente arrivato, d'ora in poi possiamo utilizzare la piattaforma di pagamento in un gran numero di stabilimenti. Ma come sarà la rivoluzione dei pagamenti mobili secondo Samsung?

Prima di Apple e Google

La chiave per il lancio di Samsung Pay è arrivare prima di Apple Pay e Android Pay. Le piattaforme di Apple e Google avevano il potenziale per raggiungere un gran numero di utenti, così come Samsung Pay. Tuttavia, quest'ultimo è quello che ha raggiunto la Spagna prima, e non è qualcosa di casuale. L'azienda, infatti, sottolinea il fatto che il nostro Paese è il secondo al mondo in cui ci sono più smartphone per utente, dopo Singapore. Usiamo molto i cellulari.

Samsung Pay Cover

I pagamenti mobili avranno successo?

I dati ci dicono che il 64% dei consumatori effettua i propri acquisti con carta di credito o di debito, quindi tutti questi utenti dovrebbero già essere interessati a poter pagare con il proprio cellulare. A questo va aggiunto il fatto che sono tantissimi gli utenti che possiedono uno smartphone, e l'interesse a poter pagare con esso sarebbe ancora più alto.

Non dobbiamo nemmeno ignorare un aspetto fondamentale, ovvero la sicurezza dei pagamenti. Possiamo pagare con il nostro smartphone utilizzando la piattaforma di sicurezza KNOX di Samsung con la nostra impronta digitale. Poiché la nostra impronta digitale è unica, è ancora più sicura di un codice a quattro cifre. E la semplicità in fase di pagamento è totale, uguale a quella di una scheda NFC. Dovremo solo avvicinare il cellulare a un terminale di pagamento compatibile per poter effettuare il pagamento. In questo momento, si dice che oltre il 70% dei terminali POS sia già compatibile con questa tecnologia, anche se diventerà quasi il 90% verso la fine dell'anno.

Samsung Pay

Per quanto riguarda Samsung Pay, va detto che la piattaforma è disponibile d'ora in poi per Samsung Galaxy S7 e Samsung Galaxy S7 Edge, oltre che per Samsung Galaxy S6, Samsung Galaxy S6 Edge e Samsung Galaxy S6 Edge+. Ovviamente per il momento solo con carte CaixaBank e imaginBank. Ma presto potrebbe essere disponibile anche per altre banche, e già si parla di Banco Sabadell e Abanca. Vedremo quanto tempo ci vorrà per essere disponibile a più utenti di diverse entità bancarie.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.