Sony realizzerà anche giochi Android e competerà con Nintendo

Nintendo ha già compiuto il passo, ma non sarà l'unica tra le grandi aziende a saltare sui dispositivi mobili, intendiamo tra quelle che non lo avevano ancora fatto. Un esempio è Sony, di cui è stato appena cucinato che ha deciso che in un futuro non troppo lontano lancerà titoli per il sistema per il sistema operativo Android (tra gli altri). Buone notizie, quindi.

In questo modo, è abbastanza chiaro che Nintendo Non mi sbagliavo affatto, e che nel segmento dei giochi per il sistema operativo Android c'è spazio per fare affari (se le cose sono fatte bene). Fatto sta che per cominciare con il lancio di titoli per dispositivi con sistema operativo Android, verrà creata una nuova società che si occuperà di lavorare sugli sviluppi e che si chiamerà ForwardWorks. Pertanto, se vedi un'opera creata da questa azienda, chi c'è dietro è Sony.

Apertura del Sony Xperia Z3

La nuova società, completamente dipendente da Sony, sarà guidata dalla SCE delle regioni Asia e Giappone (Atshusi Morita), e inizierà il suo viaggio il 1° aprile. In questo modo, tutto indica che sarà in queste regioni dove verrà inizialmente applicata la pressione, ma l'idea è quella di effettuare un distribuzione globale. Ora resta da vedere se i personaggi noti dei titoli dell'azienda verranno portati nell'universo Android, il che tutto indica che sarà così.

Creare ecosistema?

Questo è uno dei vantaggi che Sony potrebbe avere quando si tratta di dispositivi come telefoni e tablet. Se è l'idea, che personalmente mi sembrerebbe una buona idea, potresti creare giochi che comunichino con la tua console e, in questo modo, ottenere titoli trasversali che erano differenziali e che hanno approfittato delle piattaforme che già ha. Pertanto, i giocatori potrebbero giocare sia sul terminale mobile che sulla console che hanno a casa (qualcosa che altre società semplicemente non possono offrire).

Immagine con logo Sony

Al momento non si conoscono alcuni dettagli dei primi giochi che arriveranno su Android, ma sicuramente l'occasione non è sprecata in modo che i suoi personaggi più conosciuti sono presenti nel Play Store. Pensi che Sony possa avere più successo di Nintendo nel raggiungere piattaforme mobili come il sistema operativo di Google?


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.