Sony mette in guardia negativamente su Ice Cream Sandwich sui propri cellulari

L'arrivo di una nuova versione del sistema operativo fa pensare sempre alle stesse cose. Migliori prestazioni, migliori funzioni, più veloce, più capacità, migliore mobilità, ecc. Ma la verità è che c'è un componente che dimentichiamo sempre, e cioè che il sistema operativo deve essere adattato all'hardware, che inizialmente era ottimizzato per un sistema operativo diverso. Bene, questo è uno dei problemi di Sony, che ha capito che l'aggiornamento a Ice Cream Sandwich su alcuni dei tuoi dispositivi puoi rallentare i cellulari e renderli più inutili, così ha avvertito gli utenti.

È apprezzato che almeno ci avvisi prima che l'intero processo sia stato eseguito. E in più hanno avvertito con dati, test e dando un piccolo orientamento agli utenti, affinché, nel caso decidessero di aggiornare, lo facciano con cognizione di causa. Cosa succede? Che l'hardware che portano alcuni cellulari, di cui Sony ha promesso di aggiornareÈ stato adattato alla versione precedente del sistema operativo e presenta problemi con la nuova e le sue modifiche.

Consumo di RAM

Ad esempio, alcune applicazioni usa più RAM in Ice Cream Sandwich che nel pan di zenzero. Una delle applicazioni più importanti è il Navigatore Internet. E non è proprio qualcosa di trascurabile. Il browser consuma in ICS tra 20-30 MB in più rispetto a Gingerbread, una quantità troppo grande su alcuni dispositivi che hanno solo 512 MB di RAM. Essendo il browser Internet. Ma oltre a ciò, ci sono molti piccoli cambiamenti che, insieme, richiedono un maggiore fabbisogno di RAM, cosa preoccupante se il cellulare ha già problemi con alcune applicazioni o nel corso della giornata.

Orari di inizio

Ma questo non è l'unico problema riscontrato nell'aggiornamento di Ice Cream Sandwich, ci sono state anche estensioni nei tempi di lancio di alcune applicazioni. Ed è così, il lavoro con i database SQL, mentre prima veniva svolto in modo nativo, ora viene eseguito nel livello Java. Così, i tempi di lettura e scrittura in quei database sono più lunghi. Molte applicazioni eseguono un gran numero di applicazioni con database SQL durante l'avvio dell'applicazione, il che fa sì che molte di esse richiedano tempo per l'avvio e in modo significativo. Ovviamente, questo problema è più delle applicazioni che di Google o Sony, ma è qualcosa da tenere in considerazione se il cellulare non ha troppa potenza.

Accelerazione hardware e consumo energetico

Infine, sono stati riscontrati anche alcuni aspetti negativi relativi all'accelerazione hardware, che sebbene possa sembrare una buona cosa, sta andando male con alcune cose. L'applicazione di impostazioni consumare tra 1-2 MB più RAM e l'avvio richiede più tempo a causa dell'acceleratore hardware.

Mentre un'applicazione è in esecuzione, utilizza l'accelerazione hardware, ma a meno che non disponga di una grafica di fascia alta, non ci saranno differenze. Questo si ottiene in danno alla batteria, che è interessato da questa funzione. Se non ci fossero già abbastanza limitazioni della batteria, ora ne avremo di più. E lo stesso si può dire per la riproduzione video, che ora consumerà molta più energia.

Indubbiamente, dovremo pensarci due volte se vogliamo aggiornare la Sony, e di più se non è uno dei modelli più potenti. Una buona scelta sarebbe aspetta qualche settimana dal rilascio dell'aggiornamento Vediamo cosa ne pensano alcuni utenti che hanno già aggiornato.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

11 commenti

  1.   Pablo suddetto

    Non lanceranno ICS con lo stato in cui lo hanno ora, se dovrebbe essere un aggiornamento e lo renderanno necessario, correggi ciò che puoi da ciò che è stato detto. Sony non è un'azienda mediocre. Ottimizzeranno ICS per il loro Xperia 2011 e forniranno la stessa esperienza con GB, o almeno così mi aspetto da loro.


  2.   Jordi suddetto

    Questa notizia mi sembra un controsenso, si presume che se alcuni modelli vengono aggiornati con ICS sarà per il meglio. Quello che non possono dire è che il cellulare funzionerà peggio, e per di più lo chiamano un aggiornamento.
    Semplicemente signori di Sony, se il cellulare non migliora con ICS, non fatevi quell'"aggiornamento" e poi lasciate il marrone ai vostri clienti.


  3.   jorge suddetto

    Spero che risolvano i problemi dell'ics sarebbe deludente da parte di Sony che non lo risolvano non vedevo l'ora di questo aggiornamento ma se va male non lo installerò sarebbe patetico aggiornare per farlo peggio


  4.   Giosino suddetto

    Ebbene deduco che non sia proprio colpa dell'ICS, se non semplicemente, dell'hardware che il terminale da aggiornare ha, in questione, visto che i nuovi, più attuali smartphone hanno hardware migliore e ottimizzato per superare quei maggiori consumi ICS, alleviando così il deficit, dal consumo di RAM e altri ..
    Ora che se Sony potesse fare di più da parte sua, per riparare a tutti questi problemi, visto che ci sono rom cuochi che sono riusciti a implementare ICS, a terminali con lo stesso hardware, e anche inferiore a quello di Sony, e farli funzionare perfettamente. . ..


  5.   dannazione suddetto

    Lo vedo come perfetto, che si aggiornino anche a terminali «di fascia media» (HTC potrebbe già imparare) e che l'utente decida tra i pro ei contro. Inoltre, il rilascio di un aggiornamento ufficiale aiuta anche gli sviluppatori.


  6.   pako1000 suddetto

    Bene, sono colpito, ho il sony xperia neo v e mi ha completamente danneggiato, soprattutto in quanto i video live come la tv, non riesco a vederli nemmeno con l'ultima versione di flash player, pessimo contributo per i cellulari sony


  7.   suco007 suddetto

    Bene, ho aggiornato alla 4.1 e ho un Xperia Neo, funziona bene sotto molti aspetti, consuma meno batteria, è più veloce e non colpisce quando si cambia scrivania e mi ha anche liberato molta memoria interna (che ho necessario). Tutto bene finché non mi accorgo che ogni tanto si blocca e si riavvia solo dopo un po'... non so se è per mancanza di RAM o no... ma spero che gli sviluppatori ne prendano atto guasto come il Neo V ho visto che la musica non si carica ... in generale è migliorata drasticamente, ma non posso essere consapevole che il cellulare sia sempre acceso ...


  8.   suco007 suddetto

    bugia, ho la versione 4.0.4


  9.   ro suddetto

    Ho l'sk17 e ho già scoperto un errore nella zona Wi-Fi, Internet non raggiunge il dispositivo di connessione


  10.   Javi suddetto

    Bene, ho aggiornato il mio neo v e ho dovuto mandarlo in riparazione e farlo tornare in fabbrica perché la batteria non è durata 4 ore si è spenta solo guardando video niente ha dato salti e screenshot, dire anche che a almeno non mi hanno addebitato nulla per la riparazione.


  11.   anonimo suddetto

    Dopo l'aggiornamento a ICS 4.04, l'xperia p non viene riconosciuto parzialmente dall'auto, se riesco a ricevere chiamate ma la rubrica non viene aggiornata.
    widget come la foto panoramica sono scomparsi e l'album fotografico non funziona.
    Non so se ripristinare i dati di fabbrica, poiché non sono sicuro che non si colleghi ancora al bluetooth se potessi aggiornarlo di nuovo