VPN che rispettano la batteria del tuo cellulare

batteria dello smartphone vpn

Le VPN stanno diventando uno strumento popolare che sempre più persone usano. Il salto nell'era digitale è già indiscutibile e con esso sono intervenuti molti cambiamenti nel nostro modo di fare le cose, dalla sfera personale a quella professionale e amministrativa. Gli strumenti digitali sono diventati alleati essenziali per le nostre attività quotidiane. Una parte crescente del nostro intrattenimento dipende da Internet; lo stesso della nostra comunicazione e del nostro lavoro, che, con l'arrivo del telelavoro, ha compiuto un salto importante in questa direzione.

sicurezza VPN

Tutto ciò pone sfide importanti, e una di queste, senza dubbio, è quella di sicurezza e privacy della rete. Questo è uno degli aspetti principali in cui spiccano le VPN, poiché ci forniscono un ulteriore livello di sicurezza nelle nostre interazioni digitali e ci aiutano anche a nascondere la nostra attività da occhi indiscreti. Ma non solo, le VPN sono anche uno strumento molto utile se vogliamo migliorare la nostra accessibilità a determinati siti web che hanno limitazioni di accesso o sono censurati per motivi geografici o di altro tipo.

Tutti questi vantaggi non richiedono grandi installazioni o grossi problemi di compatibilità. Al contrario, Le VPN funzionano praticamente su tutte le app e dispositivi, e sono facilmente collegati e disconnessi attraverso un sistema di configurazione abbastanza semplice.

smartphone con vpn

Ma, naturalmente, non tutto è vantaggi. Ci sono anche alcuni problemi che possono essere un inconveniente nell'uso di questo tipo di tecnologia. Uno dei più rilevanti è quello relativo al consumo della batteria. VPN, proprio come altri servizi e strumenti eseguiti in background dei nostri dispositivi, consumano grandi quantità di batteria.

Il livello specifico di consumo dipenderà dal tipo di servizio VPN e in particolare da problemi come il livello di crittografia fornito dal servizio, se l'esecuzione in background è costante o interrotta; o altri problemi come la potenza del segnale di rete o le particolari caratteristiche del consumo della batteria dei nostri dispositivi quando vengono utilizzati i dati mobili. In nessuno dei casi, nessuno ci toglierà che, se utilizziamo una VPN e beneficiamo di tutti i suoi vantaggi, dovremo pagare il risarcimento di un maggiore consumo di batteria (normalmente l'aumento è intorno al 13-17%).

batteria Android scarica

Come potrebbe essere altrimenti, ci sono soluzioni a questo problema. Il più semplice di tutti sarebbe rivedere il servizio che stiamo utilizzando per vedere se ci sono alternative che soddisfano le nostre esigenze e consumano meno batteria. In questo senso sì, dovremo tenere conto che tutto ciò che scende al di sotto dei livelli di crittografia standard (256 bit), ci darà più autonomia, ma sacrificheremo la protezione.

Altri modi più efficienti per affrontarlo potrebbero essere optare per servizi specializzati. Un esempio potrebbe essere il nuovo protocollo Lightway di ExpressVPN, che offre maggiore efficienza senza la necessità di ridurre il livello di protezione. Dobbiamo anche tenere d'occhio il tipo di connessione se vogliamo massimizzare l'efficienza della nostra batteria quando utilizziamo un servizio VPN.

D'altra parte, è interessante sapere che il connessioni wifi stabili richiedono l'utilizzo di meno risorse e meno impegno da parte dei nostri dispositivi e strumenti VPN rispetto ad altre forme di connessione come l'utilizzo dei dati (soprattutto 5g). Collegandoci a queste reti wireless avremo quindi minori richieste in termini di batteria e consumeremo meno.

router con vpn

Se facciamo un passo avanti e installiamo la VPN sul router stesso, diremo definitivamente addio al problema del consumo di batteria nei nostri dispositivi. Se ciò non è possibile, assicurati almeno di chiudere sempre il servizio VPN quando il suo utilizzo non è necessario.

Ma se, tuttavia, siamo uno di quelli che devono essere connessi a quella VPN sul nostro dispositivo per quasi tutto, non escludiamo di avere una batteria esterna, può tirarci fuori dai guai!


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.