Cosa fare se non riesco a scaricare l'audio di WhatsApp?

Social network WhatsApp

WhatsApp è l'applicazione di messaggistica più utilizzata su Android. Oltre ai messaggi o all'invio di foto, è sempre più comune che ci inviino loro o che inviamo messaggi audio in quelle chat nell'app. Un problema che sicuramente molti hanno dovuto affrontare è quello Non riesco a scaricare l'audio di WhatsApp sul mio telefono. Questo è un problema fastidioso che colpisce gli utenti sia su Android che su iOS.

Allora vi lasciamo con una serie di soluzioni che possiamo prova nel caso in cui non riesco a scaricare l'audio WhatsApp sul cellulare. Se questo ti è successo, sicuramente una delle seguenti soluzioni ti sarà di aiuto e così potrai riscaricare quegli audio che i tuoi contatti ti hanno inviato nelle chat della popolare applicazione di messaggistica.

Le soluzioni a cui possiamo ricorrere in tal senso sono molteplici, ma tutte davvero semplici. Quindi molto probabilmente in pochi minuti avrai di nuovo accesso agli audio. Queste sono tutte le soluzioni che possiamo provare per porre fine a questo problema con WhatsApp su Android.

Controlla la tua connessione Internet

Audio WhatsApp

Una delle prime cose che dobbiamo controlla quando non riesco a scaricare audio da WhatsApp è la tua connessione Internet. Qualcosa di comune in queste situazioni è che è la connessione Internet a causare problemi nel funzionamento dell'app, in questo caso non è possibile scaricare quegli audio che ci sono stati inviati nelle chat. Quindi in questo tipo di situazioni il meglio che possiamo fare è controllare la connessione Internet. Potremmo avere problemi di connessione che ci impediscono di scaricare.

È qualcosa che possiamo fare in vari modi sul nostro cellulare Android. Possiamo aprire e provare a utilizzare altre applicazioni sul telefono che necessitano di una connessione Internet, per vedere se quell'app funziona. Se funziona, il problema non è con la connessione Internet. Nel caso in cui l'app non funzioni, potrebbe trattarsi di un problema di connessione. Possiamo anche cambiare connessione (passa dai dati mobili al WiFi o viceversa) in modo che quegli audio possano essere scaricati su WhatsApp.

Se la connessione Internet non è la fonte del problema, dopo aver effettuato questi controlli, almeno siamo riusciti a escludere una possibile fonte per la quale non riesco a scaricare audio su WhatsApp per Android.

WhatsApp è andato in crash?

Inoltro blocco WhatsApp

Una frequente fonte di problemi in WhatsApp è un arresto anomalo dell'applicazione stessa. Questo accade di tanto in tanto ed è qualcosa che tutti gli utenti che utilizzano l'app di messaggistica hanno sperimentato ad un certo punto. Un crash nei server dell'app ne causa il malfunzionamento, di conseguenza l'app non funziona o sono presenti malfunzionamenti in alcune sue funzioni. Ad esempio, non riesco a scaricare audio su WhatsApp a causa di questo arresto anomalo.

Pertanto, possiamo verificare se i server dell'app sono inattivi. Una delle migliori opzioni a cui rivolgersi a questo proposito è usa Downdetectordisponibile a questo link. Questa è una pagina web che ci informa sui problemi con l'applicazione di messaggistica. Possiamo vedere se nelle ultime ore ci sono molte segnalazioni di problemi con WhatsApp, oltre a una mappa dove puoi vedere da dove provengono quelle segnalazioni e vedere se la nostra zona è su quella mappa.

Questo ci permetterà di determinare se si è verificato un arresto anomalo dell'applicazione di messaggistica. Se questo è il caso, non c'è niente che possiamo fare, quindi possiamo solo aspettare che questo errore venga risolto (cosa che in molti casi può richiedere alcune ore) e quindi essere in grado di utilizzare l'app normalmente, essendo possibile scaricare quelle audio di nuovo in esso.

Memoria mobile piena?

Un altro motivo per cui non riesco a scaricare l'audio di WhatsApp su Android la memoria mobile potrebbe essere piena. Gli audio dell'applicazione di messaggistica sono file che occupano molto spazio, in particolare quelle registrazioni che durano molti minuti sono pesanti e richiedono molto spazio. Pertanto, se abbiamo scaricato molti audio nel tempo e li abbiamo lasciati sul telefono, è possibile che la memoria sia stata piena senza che ci accorgessimo di questo problema.

Se hai dei sospetti o vuoi sapere se è così, è meglio controlla nelle impostazioni del cellulare quanto è pieno lo spazio di archiviazione. Dal momento che potrebbe essere vicino al limite della sua capacità o potrebbe anche essere completamente pieno. Questo è un problema quando si utilizza il telefono, non solo durante il download di audio su WhatsApp. Se è davvero pieno, è forse il motivo per cui è impossibile scaricare quegli audio nell'app di messaggistica. Quello che dobbiamo fare allora è liberare spazio, cosa possibile in diversi modi:

  • Elimina app e giochi che non usi: Se ci sono app e giochi che usi a malapena o che non usi da molto tempo, è meglio eliminarli, poiché tutto ciò che stanno facendo è occupare spazio di archiviazione inutilmente sul tuo telefonino. È un modo per liberare una buona quantità di spazio.
  • record: Puoi anche cercare file che non ti servono veramente (come foto, video, audio, documenti...). Ci sono momenti in cui abbiamo scaricato foto da app o foto che abbiamo scattato con la fotocamera, che abbiamo già salvato nel cloud. Quindi possiamo eliminarli dal cellulare senza alcun problema.
  • App per liberare spazio: l'utilizzo di app come Google Files può aiutarti a scoprire la presenza di file duplicati sul telefono. In questo modo sarai in grado di eliminare quelli che non ti servono o che sono al telefono due volte. Inoltre, applicazioni come questa cercano e identificano quei file o app che non utilizziamo realmente e di cui non abbiamo bisogno, in modo da poter liberare spazio sul cellulare in modo molto efficiente.

Impostazioni di WhatsApp

WhatsApp per Android

Anche controllare le impostazioni di WhatsApp è importante. La realtà potrebbe essere che abbiamo configurato l'app per limitare i download, come metodo per ridurre il consumo di dati mobili su Android. Questo potrebbe essere proprio il motivo per cui non riesco a scaricare gli audio di WhatsApp sul telefono, dal momento che il salvataggio dei dati è qualcosa che ne limita o blocca il download sul telefono.

All'interno delle impostazioni dell'applicazione troviamo una serie di opzioni relative all'uso dei dati mobili. Quindi dovremo controllare le stesse opzioni se abbiamo qualcosa configurato che limita i download. Se questo è il caso, abbiamo già scoperto l'origine di questo problema. Possiamo quindi modificare le impostazioni relative all'utilizzo dei dati nell'app, in modo che sia possibile scaricare gli audio nell'app sul nostro telefono.

Svuota la cache di WhatsApp

Cancella cache WhatsApp Android

La cache è una memoria che viene generata poiché utilizziamo un'applicazione sui nostri telefoni Android. Questa cache ci aiuta ad aprire un'app (come WhatsApp in questo caso) più rapidamente e a lavorare in modo più fluido sul telefono. È possibile che se una quantità eccessiva di cache si accumula sul cellulare, quella cache è danneggiata. Se la cache è stata danneggiata, è possibile che si verifichino errori nel funzionamento dell'applicazione, in questo caso particolare potrebbe non essere possibile scaricare audio su WhatsApp.

Se la cache è davvero la causa di questo problema nell'app di messaggistica, allora possiamo scommettere di cancellarlo. Quando eliminiamo la cache di un'app come WhatsApp sul telefono, quell'errore verrà posto fine, perché eliminiamo anche quella cache che è stata danneggiata. In questo modo dovrebbe essere possibile scaricare nuovamente l'audio sul telefono. I passaggi che dobbiamo seguire per cancellare detta cache sul telefono sono:

  1. Apri le impostazioni del tuo telefono Android.
  2. Vai alla sezione Applicazioni.
  3. Cerca WhatsApp nell'elenco delle applicazioni installate sul tuo telefonino.
  4. Fare clic sull'app.
  5. Vai alla sezione Archiviazione.
  6. Fai clic sul pulsante che dice Cancella cache (può dire svuota cache e dati in alcuni casi).

È molto probabile che quando avremo cancellato la cache di WhatsApp, l'app ci consente di scaricare nuovamente gli audio normalmente. Il problema sarebbe risolto in questo modo. Questo è un metodo che di solito funziona molto bene in questo tipo di situazioni, quindi è sempre qualcosa che possiamo fare. Soprattutto quegli utenti che non hanno mai cancellato la cache da quando usano l'app sui loro telefoni Android possono farlo, poiché è probabile che sia causa di problemi al suo interno. Come puoi vedere, è qualcosa di semplice da fare e che può risolvere molti problemi.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.