Traduci con la tua voce: come farlo con l'Assistente Google

In Google Play Store abbiamo molte opzioni e abbiamo già fatto una selezione di le migliori app di traduzione per Android. Ma come già sai, il tuo cellulare ha un assistente virtuale integrato, che è Google Assistant, e tra le tante altre funzioni offre il traductor. Che per domande semplici e veloci, in realtà, è più che sufficiente. E così possiamo risparmiare scaricando app aggiuntive, inoltre possiamo usarlo con i comandi vocali.

Google Assistant Ha centinaia di opzioni, molte delle quali davvero utili e anche molte sconosciute a molti utenti. E uno di questi, mentre avanzavamo, è quello di traductor. L'azienda di Mountain View ha una potente tecnologia in questo senso e ne ha integrato parte nell'assistente virtuale Google Assistant. E uno dei vantaggi è che, come dicevamo prima, possiamo comprimerlo utilizzando solo i comandi vocali, senza dover scrivere assolutamente nulla sullo schermo, sebbene possiamo farlo anche in questo modo visualizzando la tastiera di scrittura virtuale.

Come si dice... in un'altra lingua? L'Assistente Google ti aiuta

Se hai configurato correttamente Google Assistant, non è nemmeno necessario sbloccare il cellulare. Basta combinare il comando vocale Ok, Google con la traduzione specifica, in modo da chiedere all'Assistente Google qualcosa del tipo, ad esempio: "Ok Google, come si dice che sei molto carina in inglese?"E con questo, in automatico, l'assistente ti restituirà la risposta sia scritta che letta ad alta voce, della frase che hai chiesto e nella lingua che hai scelto. Tuttavia, questo non è l'unico modo per sfruttare il traduttore e ci sono altri comandi di cui dovremmo essere a conoscenza.

Possiamo chiederti cose come "Ok Google, traduci Ciao buongiorno in spagnolo" E allo stesso modo, l'assistente virtuale ci dà la risposta esatta per iscritto e ad alta voce. Questi due esempi, come è evidente, possono essere usati con qualsiasi altra frase e con quasi ogni altra lingua. E il vantaggio del primo comando è che, letto ad alta voce, possiamo vedere il dettaglio della pronuncia nella lingua scelta.

Per usufruire del traduttore assistente google per iscritto faremmo esattamente lo stesso. Apriremmo l'Assistente Google sul nostro dispositivo mobile e, digitando con la tastiera virtuale, inseriremmo uno dei comandi precedentemente dettagliati, sebbene senza la necessità di includere il "Ok Google", poiché questo è il comando di attivazione dell'assistente virtuale.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

  1. Responsabile dei dati: Actualidad Blog
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.