BatteryGuru è l'app di cui hanno bisogno la tua batteria e la sua autonomia

Che di risparmiare la batteria è una delle cose che più preoccupano gli utenti, ed è perché gli smartphone continuano ad avere 'i problemi' autonomia. Ovviamente il problema principale è dato dall'hardware; Tuttavia, una corretta ottimizzazione a livello software può servire a spremere le ore di utilizzo del dispositivo e far durare un po' di più la batteria. E questa app è progettata appositamente per questo.

BatteryGuru mira ad aiutarci ad estendere il autonomia dal nostro smartphone. E per questo ha una moltitudine di funzioni, oltre a un'enorme quantità di informazioni che ci aiuteranno, nel suo insieme, a fare un uso migliore del dispositivo e ad ottimizzarlo, a livello di software, in modo che il consumo di energia sia ridotto in campi diversi e usiamo quell'energia in ciò che è veramente importante.

Conoscere lo stato della batteria in dettaglio

Non appena scarichiamo e installiamo l'applicazione, troveremo una grande quantità di informazioni. Nella parte superiore dell'app appare la percentuale di batteria rimanente, il Salud di esso e il suo stato: se è in carica, come e di che tipo di batteria stiamo parlando. Mostra anche l'upload o il download massimo e l'upload in tempo reale. Appena sotto questa ci sono la tensione e temperatura batteria. E sotto queste informazioni possiamo leggere velocemente il percentuale all'ora sia in carica che in scarica e il tempo rimanente per caricarsi o per scaricare completamente la batteria.

Mentre utilizziamo il dispositivo, una volta installata l'applicazione, verranno registrati anche i dettagli sulla cronologia di ricarica. Vedremo, proprio nella parte inferiore, la quantità di cicli di carica e scarica che abbiamo svolto in modo normale, in un modo 'sano'sovraccarico il componente il dispositivo. Per farlo correttamente, abbiamo istruzioni dall'app come, ad esempio, scaricare solo fino al 10% e caricarlo fino all'80% del normale massimo, senza lasciare il dispositivo collegato all'alimentazione per più di 8 ore.

Proteggi la batteria del tuo cellulare

Nella seconda sezione dell'app, quella di Protezione, possiamo applicare un sistema di sicurezza che impedirà il carico e lo scarico se un massimo e minimo temperatura della batteria. Puoi anche applicare una percentuale massima e minima di carica o scarica e disponiamo di altri sistemi di sicurezza per questo componente come un avviso di interruzione rapida dell'alimentazione -quando ci sono app che consumano eccessivamente-.

Soprattutto, per tutte queste impostazioni e opzioni di configurazione, l'app mostra un messaggio informativo specifica. Cioè, è effettivamente un 'guru della batteria' perché ci spiega in ogni momento come sarebbe più conveniente per noi agire. Non abbiamo bisogno di avere conoscenze tecniche di alcun tipo perché, sebbene l'applicazione abbia dozzine di opzioni e impostazioni, tutto è spiegato con consigli e suggerimenti in modo da sapere esattamente quali misure dovremmo applicare se vogliamo ottenere la massima autonomia possibile, e se vogliamo che la batteria possa durare in piena salute il più a lungo possibile.

La sezione successiva dell'applicazione, sotto il titolo Salute, non fornisce altro che informazioni. Si tratta di una sezione di aiuto, come indica l'applicazione stessa, in cui vengono fornite all'utente indicazioni su quali misure potrebbe adottare sia per rendere maggiore l'autonomia del dispositivo, sia per cercare di mantenere il componente in buona salute nel tempo. . Inoltre, in ciascuna di queste indicazioni è dato accesso diretto alla regolazione, all'interno dell'applicazione, che consente di migliorare le condizioni di esercizio e di usura. Pertanto, molto utile sapere quali misure non abbiamo applicato e dovremmo.

Risparmio energetico come vuoi

L'ultima sezione è focalizzata solo ed esclusivamente su risparmio batteria, quindi forse è quello che interessa di più agli utenti che scaricano questa applicazione. E in realtà, sono semplicemente modalità di risparmio energetico che possono essere configurate manualmente, regolando ciò che funziona e ciò che smette di funzionare in determinati momenti. È possibile modificare il livello di luminosità, ad esempio, o modificare i modelli di comportamento della connettività del dispositivo. In breve, regolali per smettere di funzionare 'parti' del dispositivo quando non sono necessari, in modo che non consumino energia inutilmente.

Abbiamo una modalità di sospensione, una modalità di risparmio energetico e anche un modalità di salvataggio personalizzata. Tutti possono essere attivati ​​e disattivati, con i loro diversi preset dall'applicazione, tranne l'ultimo che è completamente personalizzabile dall'utente.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

  1. Responsabile dei dati: Actualidad Blog
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.