Come raddoppiare l'account per qualsiasi app sul tuo Android

Hai mai pensato che ti piacerebbe avere due applicazioni Instagram per avere due account diversi e accedervi in ​​modo indipendente? Twitter, WhatsApp, Spotify ... ci sono molte applicazioni in cui possiamo avere uno o più account personali per problemi di privacy, temi o contenuti. Bene, ora possiamo farlo con Parallel Space, un'applicazione che ti permetterà di realizzarlo senza problemi. Ti spieghiamo come funziona in questo articolo.

I telefoni cellulari offrono una moltitudine di opzioni e possibilità che ci permettono di liberare la nostra immaginazione. Esistono livelli di personalizzazione come MIUI, il livello del brand cinese Xiaomi, che permette di creare un secondo desktop dove poterne avere una copia e utilizzare un secondo account dal quale accedere a tutti i propri contenuti, come applicazioni o File. Ma non tutti hanno telefoni di questi marchi o con livelli di personalizzazione che gli consentono di farlo, poiché al momento questa possibilità è piuttosto limitata. Quindi ti offriamo una soluzione per tutti: Spazio parallelo.

Spazio Parallelo. Doppio account delle tue app preferite

Applicazioni come Twitter, Instagram o Telegram consentono già di avere più account dello stesso. Abbiamo sempre un account principale che usiamo più degli altri, ma se usi molto gli altri account è più facile accedervi da una seconda applicazione ed evitare di cambiare continuamente account, il che può essere molto fastidioso. Questo è ciò che Parallel Space ci permetterà. Questa applicazione supporta praticamente tutte le applicazioni Android, anche quelle non consentite regolarmente, come WhatsApp.

Per cominciare, dobbiamo scarica l'app dal Play Store. Fatto ciò, apriamo l'applicazione. Il punto forte di Parallel Space è la sua facilità d'uso, anche se dovrai accettare molte autorizzazioni. La prima cosa che ci chiederà di fare è aggiungere un'app per trovarla. All'inizio, ne consiglierà uno predefinito, ma facendo clic su Aggiungi app possiamo aggiungerne quanti ne vogliamo. Potrebbe dirci che abbiamo bisogno della versione a 64 bit. In tal caso, accettare l'azione ci reindirizzerà automaticamente al Play Store per scaricare la versione corrispondente del nostro terminale. Al termine dell'installazione, torneremo nello stesso luogo in cui eravamo.

Spazio parallelo

In questo caso il test si fa con Twitter, uno dei social network più famosi e importanti. Tuttavia, puoi aggiungerne quanti ne vuoi tu. Quando apriamo l'applicazione che abbiamo selezionato in precedenza, si aprirà un'interfaccia esattamente uguale all'applicazione selezionata, quindi non ti accorgerai nemmeno di essere in un'altra app. Successivamente devi accedere agli altri tuoi account, inserendo nome utente e password. Al termine, puoi utilizzarlo come se avessi effettuato l'accesso dall'app ufficiale.

Spazio parallelo

Finora è tutto abbastanza chiaro, ma devi accedere a Parallel Space ogni volta che vuoi entrare nei tuoi account secondari? Beh, non necessariamente. Per evitare questo processo ogni volta che vogliamo accedere a questi account, la soluzione è creare un collegamento sul desktop del tuo dispositivo. Come possiamo farlo? Innanzitutto, è possibile che l'app stessa ci chieda in anticipo se vogliamo aggiungere automaticamente l'accesso diretto alla nostra schermata principale. Ma se non è apparso o non l'hai fatto in quel momento, ti diremo come puoi farlo manualmente:

  1. Spazio parallelo aperto
  2. Nell'elenco in cui vengono visualizzate tutte le app, tieni premuta quella che desideri creare scorciatoie.
  3. Vedrai un'opzione di Crear acceso direttamente in alto a sinistra dello schermo. Fare clic su di esso e creerà l'icona sul desktop. Facile come questo.

accesso diretto

Sembra tutto molto semplice, ma ti chiedi: avere più account contemporaneamente significa sprecare più dati, memoria o batteria del mio dispositivo? Non preoccuparti, perché tutte queste risorse vengono utilizzate solo dalle app originali sul tuo terminale, quindi non avrai alcun problema con gli altri account. Se non ne sei sicuro, puoi controllarlo nella sezione immagazzinamento o Task Manager di Spazio Parallelo. Per quanto riguarda le notifiche dei diversi account, le riceverete allo stesso modo, quindi non perderemo nessuna informazione o messaggio. D'altra parte, l'applicazione può essere applicata anche ai giochi, per raddoppiare l'esperienza.

Un punto che gioca contro di loro sono gli annunci che appaiono regolarmente. Non vengono visualizzati in modo eccessivo, ma se non vuoi avere alcuna pubblicità puoi abbonarti pagando la loro versione Premium. Inoltre, purché spegnere o riavviare il dispositivo, dovrai aprire l'icona del duplicato per poter utilizzare gli altri tuoi account. Naturalmente puoi scoprire tutte le possibilità che Parallel Space ti offre. L'idea di questa app è di dare libero sfogo alla tua immaginazione per vedere cosa potresti fare con una seconda "copia" delle tue app preferite. Vedi già una funzione?

Spazio parallelo - Multi account
Spazio parallelo - Multi account
Sviluppatore: LBE Tech
Prezzo: Gratis

Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

3 commenti, lascia il tuo

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

  1. Responsabile dei dati: Actualidad Blog
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.

  1.   juandavid suddetto

    Ho un problema ed è quando voglio dare accesso diretto all'applicazione, sembra che devo abilitare pro, quindi cosa posso fare lì

  2.   Maria suddetto

    Voglio inserire un'applicazione nella schermata principale e viene visualizzata un'abilità professionale, cosa devo fare prima?

  3.   endika suddetto

    Ho lo stesso problema dei due commenti precedenti, quando voglio dare accesso diretto all'applicazione sembra che devo abilitare pro