Google risponde ai problemi di spazio illimitato in Google Foto

Da ieri è stato commentato che ci sono problemi con Google Foto quando si tratta di caricare immagini illimitate sul servizio, una delle funzionalità più sorprendenti offerte dallo sviluppo del Azienda Mountain View. Il fatto è che l'azienda stessa si è scontrata con quanto sta accadendo e ha fornito le relative spiegazioni.

Ieri diversi utenti hanno commentato di aver avuto problemi con l'utilizzo di Google Foto, dal momento che non permetteva loro di archiviare tutte le immagini che erano state caricate sul cloud (riducendo le dimensioni originali di queste, a seconda dei casi) e, quindi, è stato messo nel dubbio che il servizio offerto fosse davvero illimitato. Fatto sta che al raggiungimento di un certo numero di fotografie archiviate, sopra le 20.000 -in alcuni casi la cifra è inferiore e, in altri, superiore-, è stato impossibile continuare a utilizzare lo sviluppo come al solito E, se volevano continuare a farlo, sono stati indirizzati all'assunzione di un piano di archiviazione a pagamento dalla stessa Google. Cioè, un chiaro malfunzionamento basato su quanto annunciato all'evento per sviluppatori di quest'anno 2015.

Google Foto 1

Le spiegazioni sono date

Ebbene sì, un portavoce dell'azienda ha indicato che ciò che stava accadendo era che alcuni algoritmi di Google Foto non funzionavano bene, ma che "sono stati corretti e quindi il problema smette di verificarsi. Pertanto, gli utenti non dovrebbero avere problemi a caricare le proprie immagini in modo illimitato se utilizzano le giuste condizioni.”. Purtroppo, e questa è una cosa non molto positiva, non è stato indicato con precisione cosa è successoo, quindi, l'errore specifico non è noto quale fosse.

Google Foto

A proposito, è stato indicato dallo stesso portavoce di Google che il problema si è verificato non succederà più, quindi non ci dovrebbero essere dubbi che Google Foto consente uno spazio di archiviazione illimitato nel cloud se le immagini rispettano una dimensione massima. Altrimenti, devi pagare per l'archiviazione delle foto una volta superata la quantità di spazio di archiviazione.

Se vuoi sapere come funziona il servizio dell'azienda di Mountain View, puoi farlo a questo link della Guida di Android. In esso sarai in grado di risolvere tutti i tuoi dubbi e conoscere i processi da eseguire per ottenere il massimo da esso a Google Foto o sposta le foto in un'altra galleria se il problema persiste.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.