Scopri come attivare e disattivare la posizione a cui accedono le tue applicazioni

Una persona tiene un tablet in un'auto il cui schermo mostra una posizioneOggi non è molto difficile localizzaci tramite cellulare. Molte delle applicazioni che utilizziamo ci chiedono il permesso di utilizzare la nostra posizione per servirci meglio, anche se una delle sue conseguenze dirette è che la nostra batteria diminuisce o dubitiamo della privacy di questa posizione. Pertanto, oggi ti insegniamo a attivare o disattivare la geolocalizzazione a cui le tue applicazioni accedono facilmente.

Il microfono, la fotocamera e la posizione sono solitamente tre delle funzionalità che molte app richiedono quando si aprono per la prima volta. Se hai mai dato il permesso a un'applicazione e desideri ritirarla per qualsiasi motivo, ti mostreremo come farlo di seguito.

Disattiva la posizione in tutte le app

Se non vuoi che nessuna app abbia accesso alla tua posizione, puoi disabilitarla per tutte. Tieni presente che alcuni come Google Maps ne avranno bisogno per funzionare bene, quindi questa opzione potrebbe non essere adatta a te. Tuttavia, il modo per farlo è molto semplice. Dovrai andare nelle impostazioni del tuo telefono Android, andare nella sezione Impostazioni avanzate e quindi fare clic su Accesso alla posizione. La prima opzione che apparirà sarà una scheda per attivare o disattivare questa funzione in tutte le applicazioni.

Oltre ad attivare o disattivare questa funzione, possiamo scegliere la precisione della posizione in base al GPS, i nostri dati e Wi-Fi. A seconda dell'opzione scelta, la geolocalizzazione sarà più accurata.

Attiva o disattiva la posizione dalle scorciatoie

La maggior parte dei telefoni Android ha un pulsante nelle scorciatoie per attivare o disattivare la posizione con un solo tocco. Per accedervi, scorri verso il basso dalla parte superiore dello schermo per visualizzare le notifiche e le scorciatoie. Qui vedrai una scheda GPS che puoi attivare o disattivare facendo clic su di essa.

Screenshot delle scorciatoie

Personalizza la posizione in ogni applicazione

Oltre a poter attivare o disattivare la posizione del totale del nostro dispositivo, la cosa più comune e interessante è poter scegliere le applicazioni che vogliamo avere il permesso di accedere alla nostra posizione geografica. Questo fa parte delle autorizzazioni che concediamo a ciascuna app, quindi dovremo andare alle impostazioni per modificarle.

In questo caso non dobbiamo andare alla scheda della posizione come nel caso precedente, ma dobbiamo andare alla scheda "Applicazioni". Qui possiamo selezionare uno per uno da consultare e modificare i permessi che gli abbiamo dato. Tra di loro avremo i permessi per utilizzare la fotocamera, il microfono o la posizione. In questo esempio che mettiamo, i permessi a cui abbiamo già dato accesso possono essere disattivati ​​cliccando sulla scheda.

Cliccando qui, il telefono ci avverte già che alcune funzioni di base potrebbero smettere di funzionare, poiché la posizione potrebbe essere molto necessaria a seconda dell'applicazione. Dopo aver rifiutato la richiesta, avrai già disattivato la posizione. Così facile!

 


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.