Come spostare le app su SD su Android

come spostare le app su sd

La maggior parte dei dispositivi mobili Android dispone oggi di uno slot per schede di memoria microSD. Ciò ti consente di essere in grado di estendere la memoria interna, se necessario, o di avere un backup dei tuoi file. La memoria interna non è infinita e, quando sta raggiungendo il limite, potrebbe essere necessario trasferire più contenuti sulla scheda, liberando così spazio. Su Questo tutorial spiega passo dopo passo come spostare le app su SD.

Così ti dimenticherai degli errori spazio insufficiente, non essere in grado di scaricare cose perché non hai spazio o impedire l'installazione di aggiornamenti di app o sistema operativo perché non c'è abbastanza memoria. Ed è che, proprio come puoi fare nell'app della fotocamera per salvare le foto e i video nella SD, puoi anche far risiedere le app in questa memoria secondaria.

Considerazioni precedenti

MicroSD

Prima di procedere alla lettura dei passaggi su come spostare le app su SD su Android, dovresti tenere a mente alcune cose. Questa funzione non era possibile prima senza il rooting. In altre parole, solo gli utenti che hanno deciso di espandere le capacità del proprio sistema (con i rischi che comporta anche il root), potrebbero utilizzare la SD come seconda unità di archiviazione per dati e app. Invece, dopo il rilascio di Android 6.0, la funzionalità è stata resa disponibile a tutti gli utenti.

Da allora, è stata una caratteristica comune sugli smartphone Android, anche se non tutti. Ove possibile, consente di risparmiare molto spazio sull'unità di memoria interna, il che aiuta il dispositivo a funzionare più velocemente rispetto a quando l'unità principale si satura. Ma lo ha suoi rischi e svantaggi anche:

  • Se sposti le tue app sulla scheda SD dovresti saperlo non funzioneranno se rimuovi questa carta, quindi dipenderanno da esso. E se questa carta ha qualche problema, non saranno nemmeno disponibili.
  • con schede di memoria SD classe 10 o superiore (UHS o UFS), non ci saranno troppi problemi per archiviare le app al suo interno. Ma se hai una scheda più vecchia, inserire le app può causare una perdita di prestazioni, poiché la velocità di trasferimento non è così buona. Cioè, le schede più vecchie avranno prestazioni inferiori rispetto alla memoria interna del cellulare.
  • Verifica se il tuo cellulare ti consente di spostare le applicazioni sulla scheda SD, dal momento che alcuni bloccano questa funzione con i loro livelli di personalizzazione (UI) o direttamente non includono slot SD.
  • È raccomandato formattare prima la scheda SD e lasciarla pulita per migliorare l'hosting e le prestazioni delle app.
  • Non tutte le app possono essere passate alla scheda SD.
  • Controlla prima la versione del tuo sistema operativo Android, poiché può essere fatto solo da Android 6.0 in poi. Nelle versioni precedenti si può fare tramite root, ma non è consigliato, tanto meno per utenti senza conoscenze tecniche.
  • ¡Fai attenzione alle app di Google Play per spostare le app sulla SD! Molti di loro tutto ciò che fanno è fare un backup delle app sulla SD, ma non le spostano. Altri usano semplicemente la funzione di Android per spostarli, quindi sono in qualche modo ridondanti (e sui produttori che bloccano la funzione per impostazione predefinita non funzioneranno). E ci sono anche quelli che creano collegamenti tra memoria interna ed esterna.
  • Assicurati che il tuo cellulare ne abbia abbastanza carica batterieo collegarlo alla rete elettrica per evitare che si esaurisca durante il processo e che alcuni dati vengano danneggiati.

Come spostare le app su SD passo dopo passo

come spostare le app su sd

Per liberare spazio nella memoria interna e spostare le applicazioni sulla scheda di memoria, devi solo seguire queste passaggi su come spostare le app su SD:

  1. Vai all'app Impostazioni sul tuo Android.
  2. Trova la sezione App. Se preferisci, puoi anche utilizzare il motore di ricerca per individuare prima questa opzione.
  3. Ora vai in Applicazioni.
  4. Lì vedrai un elenco con tutte le app che hai installato al momento. Seleziona quello o quelli che ti servono per passare alla microSD.
  5. Quindi puoi fare clic sull'opzione Archiviazione.
  6. All'interno vedrai che la memoria interna è attualmente selezionata, puoi scegliere la scheda SD da archiviare lì.
  7. Premi cambia, conferma la scelta e attendi. Per favore sii paziente, c'è un lasso di tempo in cui non sarai in grado di utilizzare le app mentre i dati stanno passando.
  8. Ora, se segui di nuovo i passaggi 1-6, vedrai che la scheda SD è ora selezionata come supporto.
  9. In molti casi è necessario riavviare il sistema una volta completato il processo. In effetti, è il più consigliato.
  10. Infine, controlla se tutte le app che hai superato funzionano correttamente.

Trasferisci foto e video nella SD

Un'altra possibilità è trasferire foto e video dalla fotocamera alla SD per liberare spazio nella memoria interna, poiché se si tratta di video ad alta risoluzione, come 4K, e immagini di alta qualità, occuperanno una quantità enorme di spazio. I passaggi per poter utilizzare la scheda SD come supporto di archiviazione per questi file multimediali, i passaggi che dovresti seguire sono:

  1. Apri l'app Fotocamera sul tuo Android.
  2. Quindi accedere alle Impostazioni di questa applicazione.
  3. Cerca l'opzione Salva su scheda SD, che sarà disabilitata.
  4. Attiva questa funzione e tutte le nuove foto e video che scatterai d'ora in poi verranno archiviati lì.

I precedenti non verranno spostati dalla memoria interna, ma puoi utilizzare il file manager del tuo sistema per accedere a Memoria interna > DCIM > Fotocamera. Ci saranno i precedenti per eseguire questo passaggio, che puoi anche tagliare e spostare sulla SD.

Alternativa per liberare spazio

Se non riesci a trovare queste opzioni per trasferire le app sul tuo terminale, come nel caso di alcuni Huawei, Xiaomi e altri marchi, è perché lo sviluppatore ha bloccato questa funzione. Potrebbe essere fatto da root in questi casi, ma ricorda che è un rischio e potresti lasciare il tuo sistema non operativo. In questi casi, se non hai il coraggio di seguire i passaggi di root, c'è anche un'altra possibilità per liberare spazio nella tua memoria interna.

Fondamentalmente lo è sposta altri file su SDe che consentono marchi e modelli come Xiaomi (MIUI) che non consentono il trasferimento di app sulla SD. I passaggi da seguire sono:

  1. Apri Impostazioni sul tuo Android.
  2. Quindi scorri fino all'opzione Archiviazione o cercala nel motore di ricerca.
  3. Inserisci le impostazioni del tuo spazio di archiviazione e scorri lo schermo verso il basso.
  4. Vedrai che ci sono diverse opzioni, una di queste è Impostazioni di archiviazione.
  5. All'interno ci sono tre opzioni: Fotocamera, Temi e Galleria.
  6. Sotto ciascuna di queste opzioni vedrai che "Memoria interna" è selezionata. Si tratterebbe di fare clic su questa opzione e selezionare la SD in modo che siano archiviati lì.

Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.