Ecco come vengono preparati gli aggiornamenti Android

Ecco come vengono preparati gli aggiornamenti AndroidQuando viene annunciata una nuova versione di Android, di solito ci vuole molto tempo per raggiungere i nostri telefoni cellulari, se non del tutto. Oltre ad avere un telefono Google o un cellulare con Android One, i produttori devono adottare vari passaggi per aggiornare un dispositivo. Ti diciamo come funzionano gli aggiornamenti Android.

Un processo in due fasi e undici step

Il passo dopo passo che ti diremo si basa su la guida sony per i tuoi telefoni Xperia. Si compone di due fasi, la prima di costruzione e la seconda di certificazione. In termini generali, il produttore riceve il nuovo Android e deve modificarlo e perfezionarlo per tutti i suoi dispositivi. In seguito, avranno bisogno dell'aiuto di operatori e sviluppatori per assicurarsi che tutto sia corretto prima del lancio ufficiale.

Fase 1 degli aggiornamenti Android

Fasi 1 e 2: il kit di sviluppo e le fondamenta

Prima di tutto è quello Google fornisce al produttore un kit di sviluppo della piattaforma. Questo PDK è una cassetta degli attrezzi con tutti i materiali necessari per la costruzione del sistema operativo, e di solito viene ricevuto poche settimane prima dell'annuncio ufficiale della corrispondente versione di Android.

Da lì, è il momento di costruire le basi. Si tratta di portare la nuova versione di Android sul sistema esistente. Questa è la parte in cui, allo stato grezzo, gli aggiornamenti Android sono incorporati in ciò che era già presente.

Passaggio 3: HAL

È importante notare che non è solo una questione di software. L'hardware deve essere preso in considerazione, più in casi come Sony, i cui chip funzionano in modo diverso da quelli di Qualcomm. HAL sta per Hardware Abstraction Layer, e fondamentalmente si tratta solo di collegare il sistema e lavorare nel modo giusto in modo che non ci siano malfunzionamenti nei dispositivi.

Passaggi 4 e 5 degli aggiornamenti Android

Passaggi 4 e 5: le basi e gli accessori

Una volta che l'hardware e il software sono funzionanti, è il momento di iniziare ad assicurarsi che tutto funzioni. La prima cosa è implementare le basi in un telefono: chiamate, messaggi e connessione internet. Questi tre elementi sono il fondamento di ciò che dovrebbe funzionare prima di andare oltre.

Il quinto passaggio è dove il produttore introduce il proprio livello di personalizzazione. L'interfaccia utente, le proprie app, le funzionalità extra... Questo è il momento in cui il puro Android diventa qualcosa di diverso.

Fasi 6 e 7: test, test e ancora test

Finora è stata creata una versione di Android che funziona giorno per giorno senza problemi. Tutto è dove dovrebbe e tutto funziona come dovrebbe. È il turno delle prove per essere sicuri di rilevare eventuali guasti che devono essere corretti.

Nel caso di Sony, questa è la versione che dà alle sue stesse persone, alle sue apparecchiature di laboratorio e nel beta chiuse e pubbliche. Questo processo è in corso fino a quando non si ottiene una versione stabile senza bug, o almeno bug minimi che non interessano l'intero sistema.

Fasi 8 e 9: garantire gli standard

Qui inizia la seconda fase del rilascio degli aggiornamenti Android. Dobbiamo garantire la qualità del prodotto, che viene raggiunta norme in materia tecnica come Wifi, Bluetooth ... tutto deve essere aggiornato per quanto riguarda gli usi che l'utente farà al dispositivo.

È tempo di tenere in considerazione anche gli operatori. Lavorano a stretto contatto con loro per vedere se sono necessarie versioni specifiche o se si verificano bug imprevisti. Prima del rilascio finale è necessaria l'approvazione di tutte le parti.

Passaggi finali per gli aggiornamenti Android

Passaggi 10 e 11: avvio e supporto

Se tutto è andato bene fino a qui, il penultimo passo è lanciare ufficialmente l'aggiornamento. Gli utenti li riceveranno presso i loro terminali e potranno godere dei vantaggi che offre. Tuttavia, il passo dopo passo degli aggiornamenti Android non finisce qui, perché una delle cose più importanti rimane: il supporto.

Il produttore deve prestare attenzione al feedback degli utenti per correggere i guasti che sono stati trascurati e qualsiasi tipo di errore che deve essere corretto. Qui è dove vengono raccolte le informazioni per gli aggiornamenti del firmware di ciascun telefono che si verificano tra le versioni di Android.

Un processo arduo per gli aggiornamenti Android

È a questo punto che la versione Android del momento può considerarsi lanciata. Il processo è lungo e richiede che il produttore sia molto attento affinché tutto funzioni come dovrebbe. Questo è ciò che spiega perché impiegano così tanto tempo ogni volta che viene annunciato un aggiornamento Android.

Sebbene la frammentazione tra i sistemi sia un problema comune per il software Google, la verità è che il motore di ricerca fornisce solo un pacchetto con le nozioni di base e spetta a ciascuna azienda fare il lavoro richiesto. Richiedono più tempo, ma è un processo arduo per assicurarsi che tutto funzioni correttamente.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.