FreedomPop, cosa ti dicono e cosa non ti dicono sul nuovo operatore "libero"

Libertà PopGià famoso in tutto il mondo per essere un operatore "libero", FreedomPop sbarca in Spagna. Tuttavia, sappiamo tutti che nessuno regala nulla nel mondo della telefonia mobile. Come è possibile ottenere un'azienda che offre un servizio "gratuito"? E, in realtà, ci sono cose che ti dicono e cose che non ti dicono su FreedomPop e che dovresti sapere.

Cosa dicono

FreedomPop è un operatore che ti assegna un numero gratuito con tessera per il tuo smartphone. Ha una modalità gratuita che include 200 MB di dati, 100 minuti in chiamate e WhatsApp completamente gratis, entro limiti che stabiliscono per non superare massimi che, va detto, sono alti. Cioè, possiamo usare l'app senza pagare, possiamo anche navigare un po' in Internet e abbiamo pochi minuti per chiamare, anche se probabilmente nel caso di chiamate VoIP.

La caratteristica più notevole, quella di WhatsApp gratuito, è reale, avrai WhatsApp senza dover pagare e sul tuo telefonino. Ovviamente con questa modalità non avrete, a priori, una linea telefonica con cui effettuare una chiamata standard. Se vuoi di più, FreedomPop ha anche più modalità, anche se per queste devi pagare di più, già molto in linea con quello che offrono altri operatori OMV low cost. Niente di innovativo.

Libertà Pop

Quello che non ti dicono

Ora, ci sono alcune cose che FreedomPop non ti dice, alcune cose che non fanno sì che tutti gli spagnoli chiedano subito il loro nuovo account. E, se non per queste cose, che importa avere una riga in più se è completamente gratuita e mi offre qualcosa che può essere utile, giusto? Naturalmente, ecco la domanda. "Libero", sì, tra virgolette. Gratuito perché non devi pagare nulla al mese se effettuiamo le selezioni corrette. Ma FreedomPop non fa soldi? Vince, e in diversi modi. Uno di questi è che dobbiamo pagare la registrazione, che alla fine tra la tessera e il prezzo di registrazione è di circa 12 euro. Una cifra che fa già chiedere a molti, senza bisogno di una seconda riga, per cosa lo vogliano. A parte questo, durante il processo di registrazione possiamo cadere in diverse trappole. Uno di questi è accettare un'offerta di un mese gratuito per 2 GB di dati. Se lo accettiamo, il primo mese non lo paghiamo, allora sì. Oltre a questo, abbiamo anche opzioni per quando esauriamo i dati. Prima che si esauriscano, quando ne avremo rimasti pochi, verrà automaticamente assunto un voucher dati. Più soldi spesi. Dovremo annullare questa opzione. Hanno anche un servizio per accumulare i nostri dati non spesi per i mesi futuri. Ovviamente questo servizio ha un costo. Oh, e se non te ne rendi conto e confermi tutto quando crei il tuo account, assumerai anche questo servizio.

Insomma, un'azienda che si dedica a offrire un servizio gratuito che non è del tutto gratuito, perché ha un costo elevato, né è solo divertente che fingano che abbiamo torto a farci pagare più soldi. Certo, in parte sono affari tuoi. Se nessuno pagasse nulla, e pagassero tutti i servizi che offrono, sarebbero rovinati. Ma allo stesso tempo, a nessun utente piace dover camminare con mille occhi con tutto ciò che assume e firma per non dover pagare di più.

Scegliere FreedomPop o meno è una questione per ogni utente, ma ovviamente non possiamo dire che sia "gratuito", né possiamo dire che sia l'operatore più affidabile, soprattutto per gli utenti che dominano meno il mondo delle nuove tecnologie. Anche quelli che lo fanno, devono stare attenti, perché ci sono molte opzioni che FreedomPop ci offre in modo che finiamo per pagare qualcosa. E alla fine risulta più conveniente per noi avere una tariffa con un normale operatore, senza tante limitazioni.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

3 commenti

  1.   pacho suddetto

    Ci saranno persone che mordono? Sicuro…


  2.   Manuel Ruiz suddetto

    Credo che sia un'azienda che adegua al massimo i propri servizi per garantire un costo contenuto, credo che i prezzi siano abbastanza buoni rispetto ad altre aziende, scommetto su questa azienda, vedo il futuro.


  3.   Miguel Angel suddetto

    La tariffa FREE è Free, che di default si attivano altre opzioni che si pagano a parte ogni mese??, certo, ma dal minuto 0 si può disattivare dal tuo Pannello di Gestione, un pannello chiaro e non contorto come il resto delle compagnie .

    La tariffa Gratuita è quella indicata, Gratuita e senza caratteri piccoli, bisogna pagare la registrazione e la spedizione della sim, credo che il costo totale sia di 12€ o 14€, il problema con queste cose è che ci vogliamo mettere il naso E che anche la registrazione e la spedizione sono gratuite e visto che stiamo ottenendo uno smartphone di ultima generazione a costo 0.