Recupero foto DiskDigger, recupera le foto cancellate sul tuo Android senza complicazioni

App di recupero foto DiskDiggerCancellare una foto per errore è una cosa che capita a tutti noi in qualche occasione, e può diventare un vero problema se l'immagine in questione era importante (sia essa personale o professionale). Per correggere ciò ci sono alcune applicazioni di ripristino, come recupero della foto DiskDigger di cui raccontiamo cosa offre e come viene utilizzato.

Questo lavoro è progettato per offrire, soprattutto, la funzione di recuperare le immagini che sono state cancellate dalla memoria interna, quindi non devi aspettarti che sia multiuso. E, la verità è che va detto che svolge il suo lavoro con un solvibilità abbastanza buona…E questo è molto da dire visto che siamo di fronte a processi non particolarmente facili da realizzare. Compatibile con quasi tutti i telefoni e tablet Android, tra le virtù del recupero della foto DiskDigger spicca che i processi di recupero sono completati molto Veloce.

L'uso è molto sencillo, poiché non c'è alcuna perdita rispetto ai pulsanti che devono essere premuti per eseguire un ripristino, il che è apprezzato poiché in questo modo in pochi secondi è davvero chiaro cosa fare del lavoro che stiamo facendo. I passaggi indicati nella domanda sono i seguenti: accesso all'archiviazione dispositivo interno e individuare immagini che sono state rimosse. Fatto ciò, viene visualizzato un elenco di possibili file che possono essere recuperati. quando Selezionare quelli desiderati, tutto è completato. Por cierto, es importante indicar que si el espacio que ocupaba una foto has sido reemplazado por otro fichero, no se podrá leer la información necesaria para ser “devuelto a la vida”.

Applicazioni per ripristinare vecchie foto con il telefono

È importante indicare che se il terminale in cui viene utilizzato il ripristino della foto DiskDigger non è protetto (root), l'efficienza è maggiore, poiché può accedere a luoghi che altrimenti non è possibile accedere all'applicazione. Il caso è che l'intero processo di utilizzo è completato premendo due o tre volte sullo schermo telefono o tablet, quindi stiamo parlando di una semplicità fantastica e che, inoltre, tutto è fatto abbastanza rapidamente. E questo è così sia nei terminali di fascia alta che in quelli del cosiddetto come input, poiché la compatibilità di questo lavoro è eccellente perché non ha bisogno di molte risorse per funzionare in modo ottimale -con 2 GB di RAM è più che sufficiente -.

Dettagli aggiuntivi per il recupero della foto di DiskDigger

recuperare file Android diskdigger

Anche se ce ne sono molti Opciones disponibili quando si utilizza questo lavoro, va detto che ce ne sono alcuni interessanti e utili. Un esempio è che puoi restringi le tue ricerche impostando alcuni parametri (come date o dimensioni, che in questo caso consentono di ottimizzare la sensibilità nella localizzazione delle foto cancellate). Per il resto, non c'è molto altro che possa essere modificato nel recupero della foto di DiskDigger, né nelle Impostazioni dell'applicazione stessa.

Infine, va notato che questo sviluppo include uno strumento aggiuntivo che consente rimuovere completamente lo spazio libero sulla memoria interna del dispositivo Android su cui viene utilizzato. Un'opzione positiva se vuoi che non ci sia traccia di ciò che è stato cancellato nel terminale e che, una volta fatto, nemmeno il recupero della foto di DiskDigger sarà in grado di trovare qualcosa in seguito.

Recupero foto DiskDigger, scarica da negozi Android

Il download di questo sviluppo ha la buona notizia di essere completamente gratis in negozi come Galaxy Store o Play Store, quindi è consigliabile portarlo sul terminale Android. Semplice da installare e senza occupare molto spazio di archiviazione, la verità è che come sistema di sicurezza finale vale la pena avere il recupero delle foto di DiskDigger sempre a portata di mano.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.