HTC One V, video del funzionamento del cellulare e specifiche

I supermobili quad-core conquistano il mondo Android quando stanno per uscire, ma la verità è che non sono gli unici dispositivi sul mercato molto attesi dagli utenti. Il HTC One V è uno dei cellulari che l'azienda taiwanese ha annunciato durante il Mobile World Congress e, sebbene non sia al livello di HTC One S, può vantare vantaggi più che accettabili. Ora, possiamo già vedere un video mobile in corso che conferma alcune delle indiscrezioni e dei dati che sono stati pubblicati.

Per cominciare, il HTC One V contatti Ice Cream Sandwich Come sistema operativo e proviene dalla fabbrica, non sarà necessario attendere un aggiornamento dopo aver acquistato il telefono, cosa che è apprezzata dopo aver visto cosa stanno facendo alcune aziende come Sony con i cellulari che lancerà questo anno. È anche degno di nota che trasporta l'ultima versione del interfaccia htc, la Senso 4.0, con tutte le nuove funzionalità a cui deve adattarsi Android 4.0.

Sarà dotato di uno schermo 3,7 pulgadas e un Risoluzione WVGA (480 x 800 pixel). La tua fotocamera, d'altra parte, rimane nel Megapixel 5. Nel frattempo, al suo interno porterà un processore di 1 GHz singolo core, accompagnato da una memoria RAM di 512 MB. Per quanto riguarda la sua connettività, è noto che avremo Bluetooth 4.0 y Wi-Fi b, g y n.

Anche così, il punto forte del dispositivo è la sua foto e videocamera. Non perché è al di sopra di altri cellulari, ma perché è in grado di scatta foto quasi istantaneamente. E lo stesso si può dire della sua videocamera, in grado di registrare in alta definizione (720p), che avvia la registrazione non appena facciamo clic sul touch screen. Inoltre, include la possibilità di scattare foto panoramica e nel HDR. Non sarà uno dei dispositivi più potenti sul mercato, ma ciò che è chiaro è che questa potrebbe essere una caratteristica importante per differenziarsi dal resto. Il lancio del HTC One V è previsto per primavera di quest'anno 2012, e potrebbe arrivare oltre al grigio, in viola e nero.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.