Huawei esegue già test interni di Android O sul suo Mate 9

Logo AndroidGoogle ha presentato qualche settimana fa la nuova versione del suo sistema operativo, Android O. Non ancora disponibile e ancora non ha un nome ufficiale ma ci sono già molte funzioni e caratteristiche che conosciamo della nuova versione. Anche se ci vorrà ancora per testare Android O, i produttori stanno già lavorando a stretto contatto con il sistema operativo.

Huawei funziona già con Android O. In particolare con il tuo telefono Huawei Mate 9. Come si è appreso, l'azienda cinese lavora internamente con l'ultima versione del software Android. Huawei sta lavorando a un nuova versione EMUI basata su Android O.

I test sono ancora all'inizio, nelle prime fasi e presentano ancora bug importanti, ma secondo quanto riferito Huawei potresti voler essere il primo ad aggiornare i tuoi telefoni al nuovo sistema operativo.

Sono state viste anche alcune immagini del telefono grazie a un utente XDA. Sebbene non si veda esplicitamente che Android O sia in esecuzione, si possono vedere alcune funzionalità della nuova versione, ad esempio la modalità Picture-In-Picture che permette di guardare un video mentre si utilizzano altre applicazioni sul telefono.

Mate 9 Android disattivo

Android O

Seguono i dettagli della nuova versione del sistema operativo svelando a poco a poco, anche se non ha ancora raggiunto ufficialmente i dispositivi e non si sa con certezza di cosa si tratti il tuo nome ufficiale.

Il nuovo aggiornamento arriverà con notevoli miglioramenti. Ad esempio, l'autonomia dei telefoni verrà migliorata disabilitando il consumo delle applicazioni in background. Come si può vedere nelle immagini di XDA, inoltre, la nuova versione dell'OS include una modalità PIP che ci consente di riprodurre video sul telefono mentre utilizziamo altre applicazioni. Questo ci permetterà di guardare video clip mentre consultiamo i social network o prendere appunti in tutorial dal telefono nel caso qualcosa ci interessi.

Le notifiche sono una delle principali novità della nuova versione. In Android O le notifiche andranno in batch, possono essere silenziate molto facilmente, con pochi tocchi, oppure puoi dare la priorità a ciò che pensiamo sia più necessario e silenziare il resto.

Le segnalazioni, inoltre, si autodistruggeranno quando non servono più. Le offerte nelle app di cibo o giochi che scadono entro un determinato periodo di tempo possono scomparire da sole, quando non sono più utili. Questa opzione andrebbe dagli sviluppatori, che potrebbe includere un timer negli avvisi in modo da non trovare innumerevoli notifiche inutili dopo essere stato inattivo per un po'.

come controllare la connessione wifi di due androidi con uno


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.