Il Samsung Galaxy S3 aveva già un Multiwindow, ma Android non lo ha ancora integrato

Samsung Galaxy S3Il Samsung Galaxy S3 è un cellulare che ha fatto la storia. Il numero di vendite mobili lo supporta, uno dei migliori telefoni che Samsung abbia mai lanciato, e il suo design è ancora presente nel nuovo Samsung Galaxy S6. In effetti, è possibile che nemmeno il Samsung Galaxy S7 abbia un design diverso da questo. Ma la cosa più notevole è che includeva già una funzionalità che oggi non è ancora presente in Android o iOS.

Multi finestra

Il multiwindow era ed è una funzionalità presente negli smartphone Samsung di fascia alta (sebbene il Samsung Galaxy S3 non sia più di fascia alta oggi), con la quale è possibile eseguire due applicazioni contemporaneamente sullo schermo. Viene anche chiamato Multischermo, o Multiapplicazione. Si parla da anni che questa funzione dovrebbe essere già integrata in Android. Infatti, sono passati tre anni da quando ogni volta che verrà lanciata una nuova versione del sistema operativo, diciamo che dovrebbe integrare questa funzione. Si è detto anche di iOS, il sistema operativo di Apple per iPhone e iPad. Ed è nell'ultima versione che integra questa funzionalità, ma solo per iPad. E solo su iPad Air 2 è possibile eseguire due app sullo schermo contemporaneamente.

Samsung Galaxy S3

Le caratteristiche tecniche non sono il problema

Certo, tre anni fa dicevamo che Android è un sistema operativo per cellulari di fascia alta, e per smartphone di fascia base, sia per il Samsung Galaxy S7 che per il Motorola Moto E. Quindi, non tutti i cellulari hanno caratteristiche tecniche Al livello più alto, Multiwindow non può essere avviato come funzionalità di Android. Ma non è più vero. Come mai? Ed è qui che devi considerare il Samsung Galaxy S3. Lo smartphone aveva una memoria RAM da 1 GB e un processore quad-core. Quale cellulare oggi non ha queste caratteristiche tecniche?

Sembra però che finalmente la nuova versione del sistema operativo, Android N, arriverà con questa feature integrata, quella di poter eseguire due app contemporaneamente sullo schermo. Ma in ogni caso, vale la pena menzionare il Samsung Galaxy S3, il cellulare che ha sfidato l'iPhone e ora fa parte della storia.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.