Il mio cellulare non riconosce la carta SIM: come risolverlo passo dopo passo

il cellulare non riconosce la scheda SIM

Quando cambi il tuo dispositivo mobile, o quando cambi la carta SIM, il terminale spesso non la riconosce. Se tu il cellulare non riconosce la carta SIM, Può essere per diverse cause che devono essere prima analizzate per sapere come procedere per risolvere il problema. In questo tutorial imparerai a conoscere il motivo per cui la SIM non funziona e le possibili soluzioni.

Così uscirai da uno dei peggiori problemi che si può avere con questo tipo di dispositivo, poiché senza queste schede non hai né linea telefonica né dati, quindi sarai completamente isolato.

Sintomi

Il cellulare non rileva la carta SIM

Il più comune è che il cellulare o tablet Android mostra un messaggio sullo schermo che avverte che il tuo cellulare non riconosce la carta SIM. Questo è fatto da messaggio di errore come:

  • Nessuna scheda SIM rilevata
  • Nessuna scheda SIM rilevata

In rari casi, Sintomi che indicano un problema con la carta SIM Si va dal perdere i numeri che sono registrati nella memoria della tessera, al non avere linea o dati mobili.

Il cellulare non riconosce la SIM: possibili soluzioni

il cellulare non riconosce la scheda SIM

Ecco alcune delle possibili cause e le soluzioni spiegate passo dopo passo in modo che tu possa risolvere i casi in cui il tuo cellulare non riconosce la carta SIM:

Devi seguire questi passaggi sapendo bene cosa stai facendo o potresti danneggiare il cellulare o la carta SIM. Inoltre, fallo sempre prendendo tutte le precauzioni e i backup per evitare incidenti o perdere dati. D'altra parte, è necessario che tu sappia dove si trova la carta SIM nel tuo dispositivo mobile, poiché ogni modello e marca possono essere diversi.

Scheda inserita male

Una delle cause più frequenti quando si cambia cellulare o si acquista una nuova SIM che viene inserita per la prima volta è non averlo posizionato correttamente. Sebbene i cellulari moderni includano slot in cui può adattarsi solo in un modo, è possibile che alcuni modelli ne consentano l'inserimento in un modo o nell'altro. Risolvere questo problema:

  1. Spegni il cellulare.
  2. Cerca il manuale del tuo terminale e leggi i dettagli su dove e come inserire la SIM.
  3. Ora controlla che sia correttamente inserito nello slot. E non forzare mai questi elementi, poiché dovrebbe entrare senza esercitare pressione.
  4. Se è stato posizionato in modo errato, una volta posizionato correttamente, puoi verificare che tutto funzioni normalmente.

Vassoio SIM inserito in modo errato

Un altro motivo per cui il cellulare non riconosce la carta SIM è perché non hai inserito bene il vassoio. I cellulari moderni utilizzano una scheda dove di solito vanno la SIM (singola o doppia) e/o la scheda di memoria microSD. Quando è inserito, anche se è stato fatto correttamente, a volte non si inserisce fino in fondo e ciò non provoca alcun contatto. Per risolvere questo bug:

  1. Spegnere il cellulare.
  2. Estrarre il vassoio della carta.
  3. Assicurarsi che non siano usciti dalla presa e quindi non possano essere inseriti perché collidono.
  4. Inserire il vassoio fino in fondo e farlo a filo con il telaio del cellulare.
  5. Ora controlla se funziona.

Cattivo contatto della scheda SIM nello slot

A volte è una semplice questione di cosa la carta SIM non fa bene il contatto con i pad che ha il telefono. Di solito può provenire dallo sporco che è stato incorporato. Tutto quello che devi fare in questo caso è:

  1. Spegni il cellulare.
  2. Estrarre la scheda SIM dal suo slot.
  3. Controlla i contatti dorati della SIM e del cellulare.
  4. Puoi soffiare o pulire la superficie se vedi dello sporco. Fatelo con un panno asciutto, mai con qualcosa di umido.
  5. Inserisci nuovamente la SIM e verifica se il problema persiste.

Scheda SIM difettosa

C'è anche la possibilità che la carta SIM è danneggiata. Questo accade quando la scheda è troppo vecchia ed è passata da un cellulare all'altro, deteriorando i contatti dorati oa causa di una crepa. Se vedi danni visivi, la soluzione è chiedere al tuo fornitore di tecnologia di clonare la carta o richiederne una nuova.

Slot danneggiato

L'altro caso è quando il Lo slot o lo slot del telefono cellulare Android è stato danneggiato e non entra più in contatto con la carta SIM. Questo di solito accade nei vecchi dispositivi mobili, o nei quali la scheda è stata rimossa e inserita molto frequentemente. Per verificare se questo è il caso, segui questi passaggi:

  1. Spegnere il cellulare.
  2. Estrarre la carta SIM all'interno.
  3. Inserisci correttamente un'altra SIM che hai a portata di mano, da un altro cellulare, prepagata, ecc.
  4. Verifica se rileva quell'altra carta. In caso contrario, indicherà che c'è un danno fisico al cellulare.
  5. In questi casi, viene inviato al servizio tecnico per la riparazione o sostituito da un altro cellulare.

Riavvia Android

Una volta che tutti i possibili problemi fisici sono stati controllati nei passaggi precedenti, la prossima cosa è controllarne altri glitch del software ciò potrebbe anche impedire al tuo cellulare di rilevare una carta SIM. A volte, a causa di errori specifici nel sistema operativo, la carta SIM non viene rilevata sebbene tutto sia corretto. Per risolvere questo problema, riavvia.

La carta SIM è disabilitata

Una delle cose più frequenti è che La carta SIM non è attiva. Controllare:

  1. Rivolgersi al proprio gestore telefonico e certificare che la carta SIM è stata attivata. Se fosse una vecchia carta, questo passaggio non sarà necessario.
  2. Quindi vai su Impostazioni Android.
  3. Nel motore di ricerca digita "SIM" e otterrai diverse opzioni correlate.
  4. Verificare in Stato SIM che sia corretto. O nelle carte SIM e nelle reti mobili.
  5. E in dadi/chiamata SIM, che è attiva. In caso contrario, premere l'interruttore di abilitazione.

La rete non è configurata correttamente

Potresti anche la tua rete mobile è configurata in modo errato e ciò fa sì che la SIM non venga rilevata o sembri non rilevata. Per risolverlo:

  1. Vai alle impostazioni di Android.
  2. Quindi entra in Reti mobili (se non riesci a trovarlo, puoi utilizzare il motore di ricerca Impostazioni).
  3. Se non abilitato, abilitare l'opzione Seleziona automaticamente una rete.
  4. Controlla se ora c'è una linea.

Operatore di rete mal configurato

È anche frequente in alcuni nuovi cellulari, cambiamenti di contratto, in particolare alcuni marchi cinesi, o dopo un importante aggiornamento del sistema operativo, che un operatore di rete inappropriato per la zona in cui vivi. Risolvere questo problema:

  1. Vai su Impostazioni sul tuo Android.
  2. Quindi alle reti mobili.
  3. Se l'opzione Operatori di rete è disponibile, trova quella giusta e seleziona la tua.

Impostazioni APN problematiche

Un altro problema comune che può avere sintomi simili a quando un cellulare non rileva una scheda SIM è che le impostazioni APN non sono corrette. Se vuoi provare a risolvere questo problema, dovrai configurarlo manualmente:

  1. Vai alle impostazioni di Android (9.0 o versioni successive).
  2. Usa il motore di ricerca di questa app e cerca APN.
  3. Seleziona l'APN corretto o fai clic su Nuovo APN per procedere con l'inserimento dei dettagli del provider. Certo, dovrai conoscerli, quindi probabilmente dovrai contattarlo.

Problemi con la cache dei dati

Stranamente, alcuni problemi con la carta SIM non rilevati hanno a che fare con problemi con la cache dei dati. Per provare a risolvere questo problema, devi utilizzare le app che hai su Google Play per svuotare la cache dei dati, oppure utilizzare la funzione del sistema stesso:

  1. Spegni il cellulare.
  2. Ora premi contemporaneamente il pulsante Volume + e il pulsante di accensione. Tieni premuto per alcuni secondi e vedrai che il cellulare si riavvia in modalità di ripristino.
  3. Rilascia i pulsanti e ora puoi utilizzare il volume +/- per navigare nel menu e selezionare Wipe Cache Partition.
  4. Per eseguire tale opzione, una volta selezionata, premere il pulsante di accensione.
  5. Attendi il completamento del processo e il riavvio del telefono. Se fosse un problema di cache sarebbe stato risolto.

Ultima speranza

In casi estremi, quando nessuno dei precedenti funziona, prova a fare un backup o un backup dei tuoi dati, quindi procedi a fare un hard reset lasciare il cellulare come è uscito dalla fabbrica e provare a vedere se era un'app dannosa o un altro problema di sistema che stava causando questo problema. Per questo:

  1. Spegni il tuo cellulare Android.
  2. Ora premi contemporaneamente il pulsante Volume + e il pulsante di accensione. Tieni premuto finché non viene visualizzata la modalità di ripristino Android.
  3. Rilascia i pulsanti e ora puoi utilizzare il volume +/- per navigare nel menu fino alla voce Cancella dati / Ripristino impostazioni di fabbrica.
  4. Una volta selezionato, premi il pulsante di accensione per eseguire. Attendi che il processo finisca e vedrai che il tuo cellulare si riavvia come è uscito dalla fabbrica (devi configurare, installare tutte le app, i dati ...).

Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

bool (vero)