Nozioni di base su Android: installazione di app al di fuori del Play Store e debug USB

Logo Android con gli occhiali

En Android ci sono opzioni molto interessanti, semplici da gestire e attivare, ma che a volte sono sconosciute per la moltitudine di possibilità offerte dallo sviluppo di Mountain View. Due di questi, e di cui parleremo in questo articolo, sono l'installazione di applicazioni che non arrivano dal Play Store e l'attivazione del debug USB.

La prima delle due opzioni che abbiamo citato è quella di poter installare manualmente le applicazioni su telefoni e tablet, sempre con estensione APK, che è quella utilizzata in Android. In questo modo, se si realizza uno sviluppo esternamente al Google Store come una versione di prova (beta), può essere installato semplicemente cliccando sul file corrispondente ed è stato raggiunto. Una buona opzione, senza dubbio.

Fonti sconosciute su Android

E come si ottiene questo? Bene, è davvero semplice, poiché con l'attivazione dell'opzione Fonti sconosciute Nella sezione Sicurezza delle Impostazioni è già possibile fare ciò che stiamo commentando. Fatto ciò, devi semplicemente ottenere l'APK che desideri installare e fare clic su di esso. È così semplice... A proposito, perdi la sicurezza che hai quando scarichi uno sviluppo da Play Store (ma se l'applicazione proviene dalla pagina dello sviluppatore, e questo è noto, non dovresti avere il minimo problema).

Debug USB su Android

Interessante questa opzione per poter accedere direttamente al sistema operativo Android, che permette di svolgere attività di sviluppatore e, inoltre, di poter installare e gestire opzioni avanzate come l'utilizzo di alcune ROM o simili. Il punto è che l'eventuale attivazione del debug USB verrà richiesta per l'utilizzo di lavoro avanzato.

L'attivazione di questa possibilità ha un requisito precedente da eseguire: devi fare lo stesso con le opzioni sviluppatore. Se questi non vengono visualizzati nel impostazioni, è necessario accedere alle Informazioni di sistema e fare ripetutamente clic su Numero build (Appare un avviso che avverte che il processo è stato completato).

Debug USB su Android

Fatto ciò, è necessario accedere al Opzioni sviluppatore e cerca una sezione chiamata Debug USB. Attivalo e, in questo modo, potrai accedere direttamente al sistema operativo Android. Così, ad esempio, puoi usare il SDK che Google stesso offre agli utenti.

Altro nozioni di base del sistema operativo Google puoi trovarlo nel seguente elenco con i relativi link:


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.