Le 7 app che dovresti installare sul tuo nuovo cellulare

Logo AccuWheatherSe hai appena acquistato un cellulare, se hai appena ripristinato il tuo smartphone e stai cercando solo le app essenziali, o se semplicemente non hai mai saputo quali app dovresti portare sì o sì sul tuo cellulare, ecco le 7 app che, secondo me, sono quelli che dovresti sempre avere installato sul tuo smartphone.

1.- WhatsApp

All'interno delle app, c'è un'app che supera tutte le altre in Spagna e senza di essa difficilmente potremmo comunicare. La leggenda narra che ci fosse un bel principe azzurro che riuscì ad abbattere un drago e che non usò WhatsApp. Ma tutti sanno che le leggende non sono mai vere. WhatsApp è l'app più rilevante e la prima che dovrai installare sul tuo telefonino. In effetti, già ci si chiede perché i produttori non smettano di installare le proprie app e facciano avanzare il lavoro installando WhatsApp.

Copertina con logo WhatsApp

2.- Facebook

Piaccia o no, Facebook è uno dei modi più semplici per rimanere in contatto con la nostra famiglia e i nostri cari. Condividi le foto di un viaggio, parla e tieniti aggiornato sulla vita della nostra famiglia... per tutto questo hai bisogno di Facebook. E devi portare l'app sul tuo telefonino. Onestamente, l'app è lenta ed è stato dimostrato che ha la capacità di rallentare il tuo cellulare a causa dei processi che esegue, ma la verità è che è ancora un'app essenziale per te e per qualsiasi utente. Dopo WhatsApp, è quasi l'app più essenziale che esista.

Copertina del logo di Facebook

3.- Twitter

Certo, potresti anche essere uno di quelli che usa molto Twitter, oltre a Facebook. Oppure puoi semplicemente usare Twitter. Comunque sia, oggigiorno avere entrambe le app è essenziale. Potresti pensare che non sia così. Ma se vuoi che un tuo nuovo progetto abbia successo, dovrai essere presente su questi due social network. Anche Twitter sarà essenziale.

Twitter Logo

4.- Instagram

Prometto che è l'ultimo che inserisco tra i social network. Instagram è già diventato rilevante quasi quanto Facebook, e in alcuni casi anche più di Twitter. Possiamo condividere foto, in linea di massima come su Facebook, ma con un valore un po' più fotografico, con più filtri ed effetti con cui ottenere foto di qualità superiore, o almeno foto che piaceranno di più ai nostri follower. Instagram è un altro di quelli essenziali da installare sul tuo telefonino quando lo accendi.

Logo Instagram

5.- AccuWeather

Quando esci per strada e ti chiedi se pioverà, o vuoi sapere che tempo farà, scegli il cappotto che ti serve. Oltre al aggiornamento del design in AccuWeather la rende una delle app più importanti e rilevanti per te. È un'app di meteorologia. Ti dirà cosa farà il tempo. Ma la cosa migliore è la precisione dell'app. Con esso puoi anche sapere se pioverà nelle prossime due ore. Avrai anche mappe delle precipitazioni, che scorrono per ore per conoscere la progressione. Non tutte le app offrono queste opzioni e penso che rientri nel gruppo di app per cui dovresti pagare. Ha una versione gratuita, ma la sua versione a pagamento mi sembra la migliore.

Logo AccuWheather

6.- Feedly

Se vuoi essere informato sulle ultime notizie dal mondo, hai bisogno di un'app con cui puoi leggi RSS e fonti di notizie. Con Feedly, puoi aggiungere quelle fonti di notizie, siti Web, blog che desideri leggere ogni giorno. Invece di entrare nel blog, avrai tutti i post che pubblicano nel tuo Feedly. Puoi ordinarli e classificarli come vuoi. Ma non dimenticare di entrare nei blog e nei web se trovi un articolo interessante, che dopotutto quei blog o web troveranno benefici solo se li inserisci.

Feedly

7.- Evernote o Keep

Probabilmente sul tuo telefonino avrai già un'app per prendere appunti, come un'applicazione fornita con il tuo smartphone. Ma è anche possibile che non sia così, o che si desideri un'app un po' migliore, come un'applicazione con cui sincronizzare le note nel Cloud, per accedervi dal computer o dal tablet, o da un altro smartphone . Se questo è il tuo caso, Evernote o Keep sono le opzioni migliori. La differenza principale tra le due è che la seconda è un'app molto più semplice per salvare le note come se stessimo mettendo un post-it sul nostro tavolo, mentre Evernote ci offre molte opzioni per organizzarci man mano che ci viene in mente, di duemila diversi modi.

Google Mantenere


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.