Lenovo Phab 2 Pro, il primo cellulare con Google Tango, arriverà il mese prossimo

Lenovo Phab 2 Pro oro con fotocamera 3D per Google TangoEl Lenovo Phab 2 Pro sarà il primo cellulare ad essere compatibile con la piattaforma Google Tango in base alle tre dimensioni. Fondamentalmente, lo smartphone diventa sia un cellulare capace di cattura immagini 3D intorno a noi come su un cellulare in grado di visualizzare contenuti in tre dimensioni. Ora sappiamo quando atterrerà, poiché Google lo ha confermato arriverà il mese prossimo.

Google Tango

È nato come un progetto, ed era semplicemente Project Tango ai suoi inizi. Tuttavia, nel tempo è passato dall'essere un semplice progetto ad essere una piattaforma con un futuro e con un proprio hardware. Il Il primo smartphone compatibile con Google Tango è il Lenovo Phab 2 Pro. In realtà si tratta ancora di una piattaforma su cui si sta lavorando e che deve essere sviluppata molto, dal momento che non è chiaro né gli usi che potrebbero interessare, né l'interesse che gli utenti potrebbero avere su tale piattaforma.

Lenovo Phab 2 Pro oro con fotocamera 3D per Google Tango

Comunque sia, il Lenovo Phab 2 Pro è il primo dispositivo che possiamo utilizzare, ad esempio, per generare acquisizioni 3D della nostra casa o per vedere come starebbero i mobili o una certa decorazione nella nostra casa, basta usare il smartphone e la realtà aumentata per esso.

Sebbene all'epoca fosse affermato che il Lenovo Phab 2 Pro, e quindi anche Google Tango, arriverebbe al mercato in estate, è stato poi detto che non sarebbe atterrato fino a quando Settembre, e poi se ne parla autunno come data di uscita. Ora è stato Clay Bavor, il capo della realtà virtuale e della realtà aumentata di Google, che ha confermato che il Lenovo Phab 2 Pro arriverà nel mese di Novembre. Sebbene sarebbe necessario vedere qual è il prezzo con cui sbarca in Europa, se viene finalmente venduto in Spagna, il suo prezzo noto e ufficiale finora è Dollari 500.

Google Pixel
Articolo correlato:
Google Pixel e Pixel XL: caratteristiche, lancio e prezzo

Lo stesso mese di Google Pixel

Una cosa curiosa di questo smartphone che punta sulla realtà aumentata è che sbarcherà sul mercato lo stesso mese di Google Pixel. Tuttavia, questo Lenovo Phab 2 Pro non sarà compatibile con Daydream View di Google, in quanto non ha uno schermo AMOLED. Ciò significa che gli utenti o gli sviluppatori dovranno scegliere se optare per uno smartphone compatibile con la piattaforma di realtà aumentata, o con la piattaforma di realtà virtuale.

Anche così, sembra che il futuro di Google, secondo Bavor, sia “non dover scegliere” tra queste due piattaforme. Anche se sembra che sia ancora un po' più avanti, quindi dovremo aspettare e per ora scegliere. Partiamo dal presupposto che il modo in cui gli utenti riceveranno queste due piattaforme sarà decisivo per il futuro di ciascuna di esse.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.