Microsoft Selfie, ottieni le migliori foto senza trucco

Selfie di MicrosoftPensi di aver bisogno del trucco per sembrare più giovane nelle foto? Se ti piace anche farti selfies, molto probabilmente l'aspetto del tuo viso sembra il più importante per te. Tuttavia, al giorno d'oggi non è necessario truccarsi o anche apportare un gran numero di regolazioni a una foto per ottenere un aspetto più giovane o per rimuovere le macchie sul viso. Hai solo bisogno di un'app come Selfie di Microsoft.

Filtri e viso levigato

Non sono pochi gli utenti che affermeranno che questa applicazione non è altro che un'app di filtro. Beh, non è proprio così Selfie di Microsoft è più di un'applicazione di filtro e ci consentirà modifica i nostri selfie. Ma sì, possiamo dire che qualcosa di davvero notevole nell'app è la semplicità che lo caratterizzaOh, senza dubbio è qualcosa che lo rende un'applicazione molto utile da portare sempre installata sul tuo telefonino.

Selfie di Microsoft

Alcuni smartphone hanno già la possibilità di ammorbidire il viso, ma non tutto. In questo caso, Selfie di Microsoft è perfetto per quello. Ed è che oltre ai filtri, la possibilità di levigare il viso è un'altra delle sue chiavi. Ha 10 diversi livelli per ammorbidire il viso quanto vogliamo. Naturalmente, più saliamo, più è facile che l'aspetto del nostro viso sia così perfetto da sembrare persino falso. Va tenuto presente, quindi, che l'ideale sarà avere qualcosa di equilibrato in modo che non stondi troppo.

Se vuoi avere un'applicazione semplice e con cui ottenere selfie, o anche foto standard, con levigatura del viso, ed essere in grado di aggiungere rapidamente un effetto per dare alla tua foto qualche dettaglio artistico, allora Selfie di Microsoft potrebbe essere l'app perfetta per te. Molto semplice, molto facile da usare, molto leggero e con una funzione molto specifica che svolge perfettamente.

Selfie di Microsoft
Selfie di Microsoft
Sviluppatore: Microsoft Corporation
Prezzo: Gratuito

Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.