Non devi pagare per WhatsApp, non ascoltare le truffe

errore di sicurezza whatsapp nei gruppiLa notizia del WhatsApp gratuito per tutti gli utenti è stata una delle novità più rilevanti della scorsa settimana. E ora non dovrai più pagare per WhatsApp. E quando diciamo "mai più" intendiamo "mai più". Ignora i messaggi che dicono che devi pagare, perché sono truffe.

WhatsApp non verrà mai più pagato

Quando WhatsApp veniva pagato, e l'abbonamento annuale doveva essere pagato ogni anno, le truffe avevano a che fare con la presunta possibilità di non dover mai più pagare con WhatsApp. Ora che, in effetti, WhatsApp è diventato gratuito per sempre, come è stato annunciato ufficialmente da loro, le truffe hanno a che fare con il fatto che devi pagare per WhatsApp in modo che sia definitivamente gratuito. Ma è pur sempre una truffa.

WhatsApp

WhatsApp non verrà mai più pagato. E con questo intendiamo che non dovrai mai più pagare per WhatsApp. Il pagamento che abbiamo effettuato tramite WhatsApp non era molto rilevante per gli utenti, ma ciò significa che, dopotutto, non è così rilevante nemmeno per WhatsApp. Non hanno bisogno che nessuno paghi per server di fascia alta, quindi hanno finalmente deciso di abolire il pagamento dell'abbonamento annuale. Come faranno a guadagnare soldi? Probabilmente tramite account professionali. Cioè, ci saranno aziende e aziende che avranno conti di pagamento su WhatsApp, e guadagneranno soldi con questo, e molto più soldi di quelli che hanno guadagnato con il pagamento degli abbonamenti annuali degli utenti.

Quindi, ignora se ricevi un messaggio che dice che devi pagare per avere WhatsApp gratis per sempre perché è una bugia. Hai già WhatsApp gratis per sempre. E non dovrai mai più pagare per WhatsApp.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.