Nuova versione di Dropbox per Android con molte nuove funzionalità

Dropbox è una di quelle 10 e poco più applicazioni che devi portare sul tuo telefonino che sono davvero essenziali. Ti consente di ospitare file nel cloud e accedervi ovunque ci troviamo. Ora, esattamente due anni dopo che la loro versione per Android è stata rilasciata quasi con successo popolare, arriva un nuovo aggiornamento con importanti novità. La maggior parte sono buoni, ma ci sono alcuni aspetti negativi.

La versione 2.1.1 di Dropbox apporta alcuni miglioramenti nelle prestazioni e la risoluzione di alcuni piccoli problemi che c'erano con la precedente. Ma, ed è anche più serio ti permette di caricare automaticamente foto e video in background usando una connessione Wi-Fi o 3G. Inoltre, aumenta lo spazio di spazio di archiviazione gratuito fino a 3 GB di spazio libero per caricare automaticamente le foto, con incrementi di 500 MB. Ma, soprattutto, puoi caricare file di qualsiasi dimensione. Sarà necessario verificarne il limite reale.

 

L'unico punto veramente negativo di questo aggiornamento di Dropbox è che non sarà più possibile installarlo sulla scheda SD. Sostengono che ciò sia dovuto alla maggiore sicurezza nell'archiviazione delle credenziali.

Le prime reazioni al cambiamento si stanno mescolando. Le poche migliaia che hanno già installato l'aggiornamento (dei quasi 10 milioni che hanno Dropbox su un cellulare Android), c'è chi si lamenta che consuma molta batteria o che non apre i file di LibreOffice. Ma la maggior parte di loro ne è entusiasta e vorrebbe solo avere qualche gigabyte in più, che può essere ottenuto con la versione premium.

Inoltre, ci sono trucchi per aggirare il limite di 3 giga. Nel forum degli sviluppatori XDA è già presente una versione hackerata di Dropbox che consente di espandere lo spazio di archiviazione fino a 23 giga e per due anni. Non puoi chiedere di più da un'app gratuita.

Dropbox nel Google Play


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

3 commenti

  1.   Merche suddetto

    Lo svantaggio che vedo per Dropbox è che i file sono nel cloud come backup, ma li hai fisicamente su ogni dispositivo aspirato.
    Se non riesci più ad averlo sulla sd, spegni e via.
    C'è un altro "cloud" che è box.net che ti permette di avere fino a 25 Gb nella sua versione gratuita e non hai bisogno di avere i file fisici sul tuo dispositivo.
    Ho le 2 app e Dropbox non la uso più.
    Saluti e spero che il mio commento ti sia servito.
    Merche
    Inviato dal mio Samsung Galaxy R


  2.   homer512 suddetto

    Ciao, potresti spiegare nello specifico cosa significano tutti i permessi che questa applicazione richiede per essere installata sul cellulare per favore.

    Vedo che sono eccessivi e non capisco perché ne abbiano bisogno, grazie.

    È chiaro che finché non li capisco non lo installerò.

    Saluti e grazie mille. ?


  3.   Michelangelo Criado suddetto

    La maggior parte dei permessi sono gli stessi che quasi tutte le applicazioni richiedono al momento dell'installazione. Ce ne sono alcuni, come la gestione dell'elenco di account che sono univoci per Dropbox. Non dimenticare che Dropbox ti consente di condividere file da più dispositivi e di farlo con utenti diversi. Ecco perché hai bisogno di quella capacità. Ce n'è un altro, come l'esecuzione non appena il sistema viene acceso, che, sebbene non tutti lo abbiano, non pone alcun problema.

    Spero che sia in forma. L'ho installato e non vedo che ci sia motivo di preoccuparsi.