Processori MediaTek, chi è chi?

Se hai intenzione di acquistare, hai acquistato o stai pensando di acquistare uno smartphone cinese o qualsiasi altro con un processore MediaTek, potrebbe non esserti molto chiaro se si tratta di un buon processore o meno. Cercheremo di aiutarti a determinare chi è chi nel mondo dei processori MediaTek. E quali sono i più utilizzati negli smartphone di oggi.

Molto più che core

Nel mondo degli smartphone, il più grande produttore di processori mobili è Qualcomm. Ed è per questo che conosciamo la maggior parte dei processori di questo tipo. Sebbene abbiano tutti un codice numerico, alla fine li conosciamo per essere i Qualcomm Snapdragon 400, 410, 615, 800 o 805. Certo, è molto facile identificare il livello di questi processori. Più alto è il numero, migliore è il processore ed è facile classificare l'intervallo di ciascuno. La gamma di 400, 600 e 800, gamma di base, media e alta. Tuttavia, nel caso di MediaTek non è così scontato, e conosciamo i processori con i loro quattro numeri. Inoltre, i numeri sono molto simili. Ecco perché molti utenti sono guidati dai core: otto e quattro core. Il problema è che due dei processori più utilizzati da MediaTek hanno lo stesso numero di core, ma sono processori notevolmente diversi. Pertanto, la prima cosa che ti diciamo è di prestare molta attenzione al numero del processore, perché è ciò che determina, in realtà, il processore che è, ovviamente, indipendentemente dal numero di core. Si tratta dei tre processori MediaTek presenti nella maggior parte degli smartphone in commercio.

MediaTek MT6752 o MT6753

Questi due processori sono molto simili ed è per questo che li abbiamo inseriti nella stessa categoria. In realtà, uno è un miglioramento dell'altro. Il più vecchio è MediaTek MT6752 e il più recente è MediaTek MT6753. Questi due processori sono a otto core e questo potrebbe portare molti utenti a pensare che si tratti di un processore di fascia alta, ma la verità è che non lo è. Sono otto core con architettura Cortex-A53. È un processore di fascia media, o forse un processore di fascia medio-alta. Corrisponderebbe al Qualcomm Snapdragon 615, un processore che è anche originariamente di fascia media, ma lo vediamo solo in quei telefoni che alzano un po' di più il livello e possono essere considerati di fascia medio-alta. Certo, la cosa più importante è sapere che questo processore non è di altissimo livello, non è il MediaTek Helio X10 così noto.

MediaTek MT6795 (MediaTek Helio X10)

Questo è il processore di livello più alto di MediaTek, il suo fiore all'occhiello, due parole che amiamo usare così tanto. Il MediaTek Helio X10, come lo conosciamo, il cui nome tecnico è MediaTek MT6795, è il miglior processore MediaTek. Questo è il grande processore che si vorrebbe avere nel proprio smartphone. Questo è quello per il Meizu MX5 e anche quello per l'HTC One M9 +. Un grande processore a otto core, composto da altri due processori quad-core, uno con architettura Cortex-A57 e l'altro con architettura Cortex-A53.

Alla fine di quest'anno, all'inizio del prossimo, arriverà il nuovo MediaTek Helio X20, il grande processore MediaTek a 10 core che vedremo in alcuni dei migliori telefoni del prossimo anno.

MediaTek Helio X20

MediaTek MT6735

Il MediaTek MT6735 è il processore che vedremo in quasi tutti i telefoni cinesi di base sul mercato. Si tratta di un processore quad-core, la metà dei precedenti, anche se con architettura Cortex-A53. Corrisponderebbe al processore Qualcomm Snapdragon 410 e siamo stati in grado di testarlo su uno smartphone, giungendo alla conclusione che il suo funzionamento è straordinariamente buono, conferendo allo smartphone ottime prestazioni e fluidità. Ovviamente non ha nulla a che fare con gli altri processori. Anche se il nome è quasi lo stesso, cambiando solo le ultime due cifre, i tre processori sono molto diversi. E infatti sono di fascia base, media e alta. Con questa piccola guida ai processori MediaTek, speriamo che sia più facile per te individuare il livello dei componenti del tuo smartphone, e ancora di più ora che sembra che ci siano più smartphone dotati di processori MediaTek.

 


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.