Come eseguire il root in modo sicuro su Samsung Galaxy S7 e Galaxy S7 Edge

Tutorial Android

È possibile che tu stia pesando nell'acquisto di un Samsung Galaxy S7 o Galaxy S7 Edge e che uno dei tuoi dubbi per fare il passo è se è già possibile eseguire il root di questi terminali. Bene, la verità è che lo è e vediamo che offri tutto ciò che devi fare per ottenere il processo con elevata affidabilità e sicurezza.

Si fai il tifo una delle due varianti della gamma Samsung Galaxy S7, hai pieno accesso a tutti gli angoli del terminale, quindi il opzioni di personalizzazione aumentare esponenzialmente. È possibile, ad esempio, dalla disinstallazione delle applicazioni che arrivano di default al poter apportare variazioni a sezioni del sistema operativo che non possono essere realizzate in altro modo (senza dimenticare l'installazione di sviluppi specifici). Il fatto è che ci sono molti che abitualmente lo fanno per adattare al meglio il proprio terminale Android a ciò di cui hanno solo bisogno.

Samsung Galaxy S7 e Galaxy S7 Edge

Il fatto è che esiste già un processo abbastanza sicuro per raggiungere questo obiettivo, quindi ti diremo cosa fare per eseguire il root del Samsung Galaxy S7 senza compromettere l'integrità del telefono. Inoltre, forniamo tutti i collegamenti per scaricare le applicazioni e il software necessari nel processo.

Passaggi per rimuovere la protezione del Samsung Galaxy S7

Ecco le istruzioni per raggiungere un port di successo quando si tratta di rootare i nuovi dispositivi di fascia alta dell'azienda coreana. Metterli in gioco è di esclusiva responsabilità dell'utente stesso ed è essenziale fare un backup delle informazioni sul dispositivo, nel caso si verifichi un problema imprevisto.

A proposito, si consiglia vivamente di avere il bootloader non protetto, poiché altrimenti i dati verranno molto probabilmente eliminati dal telefono. Inoltre, ci sono opzioni che non sono più efficaci in Samsung Galaxy S7, come Knox e Paga le. Se vuoi continuare, questo è quello che devi fare:

  • La prima cosa è attivare l'opzione di sblocco OEM nella sezione Opzioni sviluppatore del impostazioni. Se non vedi questa sezione, devi attivarla accedendo a Informazioni sul dispositivo e poi a Informazioni sul software. Ora devi premere ripetutamente su Numero build fino a quando non viene visualizzato un messaggio di attivazione

  • Spegni il Samsung Galaxy S7 e riavvialo per accedere alla modalità download. Per fare ciò è necessario utilizzare i pulsanti in combinazione Accensione + Home + Volume giù. Quando viene visualizzata la schermata di conferma, utilizzare Volume su

  • Scarica qui i driver Samsung e installali sul tuo computer

  • Ora collega il telefono al PC se possibile con il cavo originale

  • È tempo di ottenere il programma Odino -Lo troverai nel download che forniremo in seguito- ciò che è necessario per il processo e anche CF Auto Root (link per Samsung Galaxy S7 y quest'altro per Samsung Galaxy S7 Bordo). Devi decomprimere il file ZIP

  • Correre Odin in modalità amministratore: è necessario utilizzare il pulsante destro del mouse e scegliere l'opzione appropriata nel menu a comparsa. Lo troverai nella cartella in cui hai decompresso ciò che hai scaricato prima

  • Ora premi il pulsante AP dell'applicazione e seleziona il file CF Auto Root tar.md5 che era all'interno dello ZIP che hai decompresso. Controlla che in Odin la casella superiore sia blu, il che significa che il Samsung Galaxy S7 è stato riconosciuto

Utilizzo di Odin per eseguire il root del Samsung Galaxy S7

  • Attendere finché nella finestra informativa a sinistra non viene visualizzato il messaggio "Lascia CS". Quindi premere il pulsante Inizia

  • Alla fine dell'intero terminale si riavvierà e il Samsung Galaxy S7.

Se si desidera cconfermare che il rooting è stato effettuato correttamente, puoi seguire i passaggi indicati in questo link Aiuto Android.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.