Come risparmiare la batteria sul tuo Samsung Galaxy S10 o altri telefoni di marca

Risparmia la batteria SamsungSamsung ha rilasciato i suoi nuovi telefoni molto di recente, il Samsung Galaxy S10, S10 + e S10e, ne abbiamo già parlato nella Guida di Android, ma oggi parleremo di un argomento molto interessante per coloro a cui piace far durare la batteria a il massimo Spieghiamo come risparmiare la durata della batteria con il tuo Samsung Galaxy S10. 

Sì, forse se hai un S10 + con i suoi 4.100 mAh non hai bisogno di risparmiare batteria nella tua vita quotidiana, ma se sei un utente molto intenso o fai il pieno di telefono e possiedi un S10e, per esempio, poi magari ti può interessare, ti spieghiamo come fare. Esistono molti modi per farlo e, in effetti, Android ti offre già alcune opzioni per ottimizzare la batteria nativamente, ma ci baseremo su Samsung.

Adaptive Battery, la nuova funzionalità per risparmiare batteria

Batteria adattiva è una funzionalità aggiunta a One UI, la versione di Android 9 Pie di Samsung che ti permette di risparmiare batteria grazie all'Intelligenza Artificiale. Per fare ciò, quando lo attivi, il telefono si adatta alle tue routine di utilizzo del telefono e si adatterà a questo per risparmiare batteria. Adaptive Battery (o batteria adattiva) già inclusa nell'S9 e nel Note 9.

risparmia la batteria del Samsung

Ad esempio, immagina che di solito trascorri dieci minuti su Instagram quando ti alzi alle otto del mattino, ma vai a lavorare o a studiare e non riapri l'app fino alle due, e questo su base regolare. Bene, il tuo telefono Samsung catturerà queste informazioni dalla tua routine di utilizzo e dInstagram avrà le ore in cui non lo usi Anche se non chiudi l'applicazione dal multitasking, e quindi poco prima delle due, riavvierà l'applicazione in modo che quando entri non hai il tempo di caricamento di quando l'app è chiusa.

Sì, è vero che Samsung aveva già modalità di risparmio della batteria simili, come mettere in sospensione le app che non usi per giorni, ma questa modalità è particolarmente interessante, perché esamina il tuo comportamento e forse non noti molta differenza nell'uso nel giorno per giorno, dato che sono le tue routine, ma alla batteria.

Come attivare la batteria adattiva Samsung?

Bene, per attivarlo dovremo andare alla sezione di Cura del dispositivo e vedremo diverse opzioni, come archiviazione, memoria, ecc., selezioneremo batteria.

salva la batteria menu di cura del dispositivo Samsung

 

Una volta selezionato dovremo selezionare il Modalità di alimentazione e attiva la modalità batteria adattativa. 

risparmiare batteria batteria adattiva Samsung

 

Possiamo anche selezionare le modalità di risparmio energetico da questo menu, che ci consentono di abilitare alcune cose nel sistema di cui potremmo non aver bisogno, come l'Always-On Display o limitare la potenza della CPU se siamo utenti che non ne hanno bisogno molto potere.

Porta ulteriormente la batteria adattiva

Se vuoi portare ulteriormente la modalità batteria adattiva, puoi dire tu stesso quali app usi di più e quali app usi di meno, per questo dovrai attivare le opzioni sviluppatore, una volta attivate vai da loro e cerca l'opzione app in background. 

In quella sezione puoi selezionare tra tutte le applicazioni che hai e dirgli quanto spesso la usi, se non tocchi nulla Samsung la interpreterà a modo suo, ma se vuoi che un'app specifica sia sempre attiva, o sempre off, è possibile selezionarlo da questo menu.

salva la frequenza di utilizzo delle app della batteria Samsung

Cambia la risoluzione dello schermo

Un'altra opzione è quella di abbassare la risoluzione dello schermoSe consumi pochi contenuti sul tuo telefono o la maggior parte dei contenuti che consumi è in risoluzione Full HD, cambia la risoluzione dello schermo in Full HD +, poiché il Samsung Galaxy S10 ha uno schermo QHD +.

Per farlo andremo a Display> Risoluzione dello schermo e lo cambiamo in Full HD +.

salva la risoluzione dello schermo del cambio della batteria del Samsung

 

In questo modo la batteria aumenterà molto e potresti anche non notare la differenza. Inoltre, in questo menu puoi anche abbassare la luminosità dello schermo, è un classico, ma ti consigliamo se vuoi che la batteria duri molto più a lungo, abbassare la luminosità dello schermo, soprattutto all'interno, forse vedrai lo stesso e utilizzerai meno batteria.

Anche se necessario, possiamo cambiare la risoluzione in base all'applicazione, sì, con un'app di terze parti come Screen Shift.

Altre possibilità

Ci sono altre possibilità come disabilita la sincronizzazione automatica dei dati dal tuo account Google o Samsung, con i suoi svantaggi, ovviamente. Per farlo dovremo andare a Account e backup> Account e disabilitare la sincronizzazione automatica dei dati. Scopri bene ogni momento in cui dovresti fare un backup manuale o come farlo disattivandolo.

Un'altra opzione sarebbe modificare per quanto tempo lo schermo è attivo mentre non è in uso, che puoi fare dal menu dello schermo.

E questi sono i nostri consigli. Commenta i tuoi consigli per il risparmio della batteria nei commenti!


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.