Samsung Gear 360 e LG CAM 360, la rivoluzione nel mondo dei video

Finora, tutto ciò che abbiamo catturato era in due dimensioni, sia in video che in fotografia. Tuttavia, sembra che la scommessa delle grandi aziende sia per un nuovo paradigma nel mondo della fotografia e del video, e cioè la capacità di registrare a 360 gradi. Non cattureremo più momenti, ma l'ambiente. Questo è ciò che viene fornito con il nuovo Samsung Gear 360 e LG CAM 360.

Sia Samsung che LG hanno introdotto due nuove fotocamere in grado di registrare a 360 gradi. Sono diversi tra loro, ma ovviamente l'idea della fotocamera e la strategia proposta da entrambe le società è esattamente la stessa, offrendo agli utenti una fotocamera con cui possono registrare video a 360 gradi, che possono poi visualizzare con la realtà occhiali, macchine virtuali che, nel caso di Samsung, erano già sul mercato, e nel caso di LG, sono state presentate ufficialmente al Mobile World Congress 2016.

Samsung Gear 360

Il Samsung Gear 360 è una fotocamera sferica, con due sensori uno su ciascun lato della sfera. Questi due sensori sono grandangolari con una risoluzione di 15 megapixel e sono in grado di catturare immagini completamente sferiche. Immagini e, naturalmente, video.

L'LG CAM 360 è una fotocamera simile, anch'essa con due sensori, anche se in questo caso da 13 megapixel, e in grado di registrare video in Quad HD o 2K.

Samsung Gear 360

Non sono action cam

Non sono realmente action cam da portare in bici, come potrebbe essere la Nikon KeyMission 360, ma piuttosto fotocamere a mano. In effetti, la fotocamera di LG include un solo pulsante. Con una pressione acquisiamo una foto e se teniamo premuto il pulsante registriamo un video.

Dopo questo contenuto può essere visto con gli occhiali per realtà virtuale, come quelli che Samsung aveva già a disposizione sul mercato, e che ha rinnovato per il suo Samsung Galaxy S7, e come quelli che LG ha lanciato ufficialmente, che hanno il proprio schermo, e il lo smartphone non viene utilizzato come schermo. Con questi occhiali sulla testa, possiamo girare la testa e vedere a 360 gradi ciò che è stato registrato in video. Questo potrebbe cambiare dal mondo del cinema al mondo del reportage, consentendo agli utenti di registrare interi ambienti anziché semplici acquisizioni.

lg cam 360

Potrebbe essere il futuro del mondo della fotografia e del video. Un futuro forse un po' lontano. Ma è la scommessa delle grandi aziende del mondo della telefonia mobile, come Samsung e LG, ed è anche la scommessa di Nikon, colosso della fotografia. Vedremo cosa ci riserverà il futuro.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.