Telegram si aggiorna e ti permette di modificare i messaggi inviati

Telegram X scompare dal Play StoreTelegramma continua ad avanzare quando si tratta di offrire opzioni rispetto ad altri sviluppi con cui compete sul mercato, come ad esempio WhatsApp, non hanno. In questo modo questo lavoro di messaggistica, che è il più sicuro che esista oggi, diventa differenziale e, quindi, vale la pena provarlo. Il fatto è che la versione 3.9.0 è già una realtà.

Sono diverse le novità che arrivano in questa iterazione di Telegram, ma la più interessante, a nostro avviso, è quella che permette modificare i messaggi che sono già stati inviati in una conversazione. Ciò consente di correggere gli errori nelle chat individuali e di gruppo e il tempo massimo che dovrebbero avere è di due giorni. Un'opzione che può essere di grande aiuto quando ci sono confusioni o errori che vuoi correggere.

Modifica un messaggio su Telegram

La verità è che questa possibilità non è offerta da quasi nessuno sviluppo simile sul mercato, e più di uno potrebbe non essere soddisfatto, poiché la validità che offre sotto forma di "certificazione" di quelli menzionati potrebbe essere persa. Il punto è che semplicemente con premere continuamente sul messaggio in questione compare uno spazio di edizione in cui è possibile modificare il testo in questione.

Altre notizie su Telegram

Ma questa non è l'unica novità che esiste nella nuova versione 3.9.0 dello sviluppo di cui stiamo parlando. Oltre alla modifica del testo dei messaggi che hanno un massimo di due giorni, la possibilità di fare menzioni di utenti senza conoscerne il nome. Per fare ciò è stato abilitato l'uso della chiocciola (@) davanti alla menzione indicata. L'immagine che lasciamo di seguito è molto chiara:

Nuove menzioni di Telegram

Altre aggiunte nell'ultima versione di Telegramma sono l'esistenza di a Elenco delle persone durante le ricerche che ti permette di individuare rapidamente le ultime con cui hai parlato. Una buona aggiunta che sicuramente velocizza l'uso dello sviluppo. Come al solito, gli errori sono stati corretti e le prestazioni migliorate, ma va notato soprattutto che l'uso e la posizione dei "bot" sono stati ottimizzati.

Buone aggiunte che sono nella versione finale cioè nel Play Store e, quindi, non accade come in WhatsApp quando questa azienda nella versione di prova offre tocchi di ciò che ha intenzione di mettere in gioco. Trovi queste nuove interessanti opzioni di Telegram?


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.