Lo Xiaomi Mi 6 Plus non verrà lanciato, a causa dello Xiaomi Mi Note 3

Xiaomi Mi 7 GeekbenchIl lancio del Xiaomi Mi 6 Plus accanto a Xiaomi Mi 6. Non è stato lanciato, e sembra che non arriverà nemmeno. Nonostante lo smartphone sia stato una realtà all'interno dell'azienda, sembra che finalmente è stato cancellato, a causa dell'arrivo di Xiaomi Mi Nota 3, che sarà un cellulare quasi identico.

Xiaomi Mi Nota 3 = Xiaomi Mi 6 Plus

El Xiaomi Mi 6 è ufficialmente arrivato nei negozi oggi. E come sempre accade con i cellulari aziendali, tutte le unità che erano disponibili sono state esaurite. Tuttavia, molti utenti si aspettavano che arrivasse anche un altro Xiaomi Mi 6 Plus, che si distinguerà per avere uno schermo più grande. Prendiamo in considerazione che lo Xiaomi Mi 6 ha uno schermo da 5,15 pollici, quindi per molti utenti, già abituati a schermi di grande formato, è davvero poco.

Tuttavia, gli utenti che si aspettavano uno Xiaomi Mi 6 Plus dovrebbero sapere che ci sono cattive notizie per loro. Quindi non arriverà. Non è che le informazioni su questo smartphone che ci sono pervenute in diverse occasioni fossero false. Il Xiaomi Mi 6 Plus è stato progettato, e lanciarlo era un'opzione.

xiaomi mi 6 plus

Tuttavia, il lancio dello smartphone è stato infine annullato a causa di entro pochi mesi verrà lanciato lo Xiaomi Mi Note 3, un cellulare che, in realtà, avrà caratteristiche molto simili a quelle che sarebbero presenti in questo Xiaomi Mi 6 Plus, e che renderebbe il lancio di entrambi gli smartphone poco logico.

L'anno scorso abbiamo visto come il Xiaomi Mi 5, Xiaomi Mi 5s e Xiaomi Mi 5s Plus, nonché Xiaomi Mi Note 2, il cui prezzo è diminuito per il lancio dello Xiaomi Mi 6. Il lancio di quattro smartphone di fascia alta non aveva molto senso considerando che potevano semplicemente tenerne due e sarebbe bastato.

Quindi, ci sembra una decisione logica, e più considerando che quest'anno dobbiamo aspettare anche un altro cellulare di fascia alta, come il Xiaomi Mi MIX 2.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.