Galaxy Buds +, progettati per essere usati (per davvero) tutti i giorni

boccioli di galassia blu Stiamo abbandonando i cavi per tutto. Per caricare il cellulare, per pagare, per connettersi, ma se c'è qualcosa che ha fatto un cambiamento sostanziale, è nella nuova categoria delle cuffie True Wireless. Non solo hanno eliminato il cavo al cellulare o al lettore, anche tra di loro, ma abbiamo dovuto aspettare diverse generazioni prima che prodotti come Galaxy Buds + che ci offrono un'esperienza, sia in termini di utilizzo che di funzioni, assolutamente completa.

Rivoluzione nel suono in movimento

Insieme alla nuova serie Galaxy S20, Samsung quest'anno ha presentato la versione più recente di cuffie pensate per essere sempre in movimento. E questo inizia con il design ergonomico pensato per essere, principalmente, comodo e per poterle indossare tutto il giorno. È stata studiata anche una delle principali lamentele di molti utenti: che non cadono. Alla sua forma studiata vengono aggiunti pad di diverse dimensioni che consentono una perfetta vestibilità, sia per stabilità che per garantire un suono di qualità.

Ma per poter resistere alla frenesia quotidiana, ciò che serviva è raggiungere nuovi livelli di autonomia. I Galaxy Buds+ hanno 11 ore, grazie alle sue batterie da 85 mAh, che possono essere estese fino a 22 ore con la custodia di ricarica che ha una riserva di 270 mAh. Il che ci consentirebbe di utilizzarli senza problemi durante un lungo viaggio in aereo o durante la giornata in ufficio, con una batteria sufficiente per portarli successivamente in palestra.

Batteria Galaxy Buds

E per finire, se li portiamo come complemento al Galaxy S20 o a qualsiasi altro smartphone con, possiamo ricaricare le batterie delle cuffie e delle custodie in qualsiasi momento semplicemente mettendole sopra il cellulare, se ha questa funzione . Inoltre, i nuovi Galaxy Buds+ hanno la possibilità di ricarica rapida – via cavo –, generando 60 minuti di autonomia in soli 3 minuti di ricarica.

Non c'è da stupirsi, Galaxy Buds + ha un'applicazione "Galaxy Wearable" per smartphone che ci informa sullo stato di carica sia delle cuffie separatamente che della custodia.

 Audio di nuova generazione

È chiaro che le Galaxy Buds+ sono in grado di risolvere il primo problema: essere pronte all'uso tutto il giorno. Ma l'altra questione incompiuta di molte cuffie true wireless è ottenere un suono di prim'ordine.

Nel caso di Samsung, grazie alla presenza delle ultime tecnologie audio di AKG, non solo hanno fatto un passo avanti, ma sono un passo avanti in questo momento. Per chi ama i dati tecnici, i Galaxy Buds+ sono dotati di un innovativo sistema di altoparlanti a 2 vie, completo di un altoparlante Tweeter che fornisce acuti molto più intensi e di un altoparlante Woofer per godere dei suoni dei bassi più potenti. Per chi non è così “tecnico”, questo si traduce in un suono equilibrato e chiaro, capace non solo di consentire un'ottima qualità per video o musica, ma può essere utilizzato anche per la produzione audio in studio.

Una bolla intorno a noi

È il modo migliore per descrivere la capacità di Galaxy Buds+ di isolarci dal mondo esterno grazie ai suoi microfoni - che poi ci permettono di effettuare chiamate -. Con un massimo di quattro livelli di suono ambientale, sono particolarmente utili in ambienti molto rumorosi come ... una redazione in cui tutti sono al telefono e devi concentrarti il ​​più possibile per scrivere - sì, concedici questa piccola licenza di esperienza personale -.

Altoparlante Galaxy Buds

E inoltre, questa stessa funzione ci permette di non doverci togliere le cuffie se vogliamo “connetterci” di nuovo con il mondo, e scoprire quando un collega ci chiede qualcosa al lavoro o stiamo guardando un film e qualcuno richiama la nostra attenzione a qualcosa in casa.

Suono Galaxy Buds

Chiamate dove solo tu puoi essere ascoltato

Alla fine, tutte queste tecnologie pubblicizzano una cosa, ma ne servono un'altra. La tecnologia inclusa nei microfoni (uno interno e due esterni) di Galaxy Buds+ può non solo isolarci dal mondo, ma aiuta anche a catturare ed eliminare il rumore ambientale e a concentrarsi sulla nostra voce, in modo che il suono raggiunga il nostro interlocutore in modo chiaro e nitido, nonostante si trovi in ​​un ambiente rumoroso.

Microfoni Galaxy Buds

Controllo completo con un dito

È un altro dei punti di forza. Non devi andare a cercare dov'è questo o quel pulsantino che aumenta il volume o che risponde alla chiamata. Un preciso controllo tattile, basato sui tocchi – sia in numero che in durata – ci permette di controllare in ogni momento la funzione che stiamo sfruttando con Galaxy Buds+, come la riproduzione o una chiamata. Con un dettaglio speciale per gli utenti Spotify: toccando e tenendo premuto, riprodurrà la "musica consigliata" per il nostro profilo utente.

Controllo Galaxy Buds

Sono di Samsung, ma sono universali

E resta da commentare su compatibilità e connettività. Sì, Galaxy Buds + Provengono da Samsung, ma non solo funzionano perfettamente con i cellulari del marchio coreano, ma con chiunque, Android o iOS. Ora, se abbiamo più dispositivi Samsung sincronizzati con lo stesso account, possiamo configurarli in uno di essi e, automaticamente, possiamo utilizzarli in tutti gli altri senza dover fare nulla.

Un dettaglio molto pratico, ad esempio, per sfruttarli sia per strada con la Serie Galaxy S20, ad esempio, sia quando torniamo a casa per guardare contenuti sulla nostra Smart TV, se della stessa marca.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

  1. Responsabile dei dati: Actualidad Blog
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.