Un'immagine svela il design dello Xiaomi Mi 5, che sarebbe presentato a gennaio

logo XiaomiArrivano nuove informazioni in merito al Xiaomi Mi 5, un modello a cui si chiede di essere più del previsto, per la delusione di molti. Il fatto è che un'immagine che è stata pubblicata mostra come sarà il design di questo modello che tutto indica che sarà il primo a utilizzare il processore Snapdragon 820 di Qualcomm (cosa che, una volta noto l'accordo tra le aziende annunciato ieri, ogni volta che guadagna più forza).

Fatto sta che nella foto (rendering) in cui compare il frontale dello Xiaomi Mi 5, si vede che sarebbe confermata la presenza del tasto Home e, in questo, il lettore di impronte digitali -quindi seguirebbe il modo di agire di altre aziende quando integra questo accessorio come Apple o Samsung-. Pertanto, si può dire che, finalmente, in questa sezione è stata presa una decisione "tradizionale".

Il possibile design frontale dello Xiaomi Mi 5 assomiglia al pulsante Home

Questo, tra l'altro, escluderebbe l'uso del lettore di impronte digitali su cui stai lavorando Qualcomm, che utilizza la tecnologia a ultrasuoni e può essere integrato quasi ovunque in un terminale mobile. Il motivo che ha portato Xiaomi a prendere questa decisione è che questo componente non offre stabilità e prestazioni adeguate. Per il resto, nell'immagine pubblicata vengono mantenute delle opzioni che sicuramente fanno parte del Xiaomi Mi 5, come le piccole cornici dello schermo o i pulsanti a sfioramento che accompagnano la Home.

Data per l'arrivo dello Xiaomi Mi 5

Se le informazioni che arrivano da Weibo sono scontate, è noto anche il giorno in cui verrà presentato il nuovo modello di fascia alta dell'azienda cinese. Sarebbe nel mese di gennaio come previsto quando questo terminale sarà ufficialmente rilasciato e, in particolare, il 21° giorno del primo mese del 2016. E, naturalmente, questo accadrebbe in Cina, il paese madre del produttore.

Dati di presentazione Xiaomi Mi 5

Fatto sta che si continua a delineare l'arrivo dello Xiaomi Mi 5, modello che, come abbiamo iniziato, dovrebbe includere un processore Snapdragon 820 (che ieri abbiamo parlato per quanto riguarda le sue prestazioni nel Galaxy S7) e che avrebbe uno schermo di 5,2 pollici con Force Touch. Il sistema operativo che si ritiene faccia parte del gioco è Android 6.0 e, per quanto riguarda il prezzo, il minimo del nuovo telefono si stima intorno ai 300 euro.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.